Il Canto di Natale di Dickens alla Fraternità

La  Fraternità San Damiano – via Oberdan 6 Ravenna - Giovedì 22 Dicembre ore 20.45, presenta: Un  Canto di Natale di Charles Dickens Con Luca Mauceri. 

Un incontro per augurare ai soci ed a tutti i simpatizzanti Buon Natale e Felice Anno Nuovo, salutando gli amici attraverso uno spettacolo che incarna l’attualità sociale di cui spesso siamo vittime: indifferenza ed egoismo.

Uno spettacolo di Video immagini e suoni per uno dei racconti più celebri del periodo vittoriano. " La delicatezza e allo stesso tempo la potenza immaginativa e suggestiva di un linguaggio capace di esaltare i sentimenti e le emozioni che questa intramontabile storia può regalare. Tra spettri e ricordi, pentimenti e buoni propositi si dipana un filo invisibile che ha nome Amore... E' possibile cambiare il corso della vita? qual' è il segreto di questa esistenza?

La favola di Dickens racconta la storia di un uomo d’affari, Scrooge, avaro ed egoista, che trascura la famiglia e ed è incapace di apprezzare le piccole cose come il calore che regala il Natale. Non è un caso che l'intera vicenda si svolga proprio la notte della vigilia. Scrooge, tornando a casa più adirato del solito, incontra i tre fantasmi del Natale: passato, presente e futuro che porteranno Scrooge a pentirsi dei propri atti egoistici e indifferenti, e dunque a cambiare interiormente. Alla fine della favola - e dell'avventura - Scrooge sembra proprio un’altra persona e tutti stenteranno a crederci.  Nel corso dell racconto vive dei mutamenti interiori che lo portano a voler cambiare, a fare cose che non ha mai voluto fare. Dopo la visita dei fantasmi del natale nella sua anima entra l' amore, la felicità, impara ad apprezzare tutto e ogni piccolo segno di vita è gioia. La vicenda ha un significato sia morale che esemplare, perché Dickens vuole far capire come, facendo qualcosa nel proprio piccolo, si può arrivare all’annullamento del male sociale e dunque ad una migliore condizione interiore. 

Luca Mauceri

Attore e musicista si è laureato a Roma con il massimo dei voti in Arti e Scienze dello Spettacolo. La sua formazione teatrale ha visto maestri nazionali ed internazionali quali Ferruccio di Cori, Gary Brackett del Living Theater, il mimo francese Yves Lebreton, Claudio De Maglio, Margarete Assmut. Ha recitato in festival importanti quali il Festival della valle del Farfa organizzato dal Teatro Potlach, la Fiera del libro  di Torino, il Festival della letteratura di Mantova, e in numerosi teatri prestigiosi quali il Piccolo Teatro Studio di Milano, il Teatro Gobetti di Torino, il Teatro della Tosse di Genova e il Teatro Nuova Foce Studio di Lugano Come musicista vanta la composizione di numerose colonne sonore per il teatro, le video immagini, le istallazioni artistiche. Ha all’attivo sei dischi (LUNARIA, TERRA MATTA, SULLE ROTTE DEL SOGNO, DICERIA DELL’UNTORE, SECRETS, ROMENA per la EMA Records Firenze & Valle Giovanni Ed. Mus.). 

Scambio di auguri: ore 19 cena con i soci, a seguire spettacolo con gran finale brindisi con tutti i partecipanti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Kate Moss, Naomi Campbell, Rihanna e Ravenna: al Mar i grandi scatti di Paolo Roversi

    • dal 10 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Prosegue la mostra "Tesori ritrovati. Il banchetto da Bisanzio a Ravenna"

    • dal 12 giugno al 20 dicembre 2020
    • Museo Classis Ravenna - Classe
  • Liberazione di Ravenna, le iniziative per ricordare i caduti nel 76esimo anniversario

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 dicembre 2020
    • Piazza del Popolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento