Giuseppe Sangiorgi e Alfonso Nadiani discutono di sesso e Romagna

Il nuovo parco “Domenico Conti” di Barbiano di Cotignola, in via Quasimodo, ospita un appuntamento che garantisce tante risate e la possibilità di scoprire numerosi aneddoti della tradizione popolare: venerdì 23 agosto dalle 20 è in programma “Il sesso e la Romagna”.

Si comincia con un assaggio di vini di Romagna allestito da Terre Cevico, mentre alle 21 gli autori Giuseppe Sangiorgi e Alfonso Nadiani, traendo spunto dai loro libri Sotto le coperte non c'è miseria (editore il Ponte vecchio) e Pinsir d’un oman d’serie b (editore Mauro Gurioli), racconteranno di sesso e amore nella Romagna popolare, non lesinando aneddoti e battute.

L’irriverente chiacchierata sarà accompagnata dalla musica degli Scaricatori, al secolo Andrea Costa (violino), Davide Monti (chitarra) e Gianluca Chiarucci (percussioni).

La serata è a ingresso libero e gratuito, mentre l’assaggio di vini costa 2 euro al calice.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Elsa Fornero in città per parlare del welfare del futuro: la sfida dell'equità intergenerazionale

    • Gratis
    • 15 novembre 2019
    • Sala D'Attorre
  • Benigno Zaccagnini e la città di Ravenna: il racconto di uno storico legame

    • Gratis
    • 16 novembre 2019
    • Sala Corelli del Teatro Alighieri
  • Franco Lombini e Mario Tadiello presentano "Apriti Cielo"

    • Gratis
    • 20 novembre 2019
    • Nove100 Caffé

I più visti

  • La notte di Patti Smith: la Sacerdotessa del Rock all'Alighieri

    • 4 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Una serata con Manuel Agnelli: il frontman degli Afterhours in concerto all'Alighieri

    • 26 novembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Niccolò Fabi torna in tour e parte da Ravenna

    • 1 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento