"Goldoni Family" la nuova rassegna si apre con La Cicala e la formica

Partirà sabato 12 marzo alle ore 21 la rassegna “Goldoni Family”, novità della Stagione 2015/16 del Teatro Goldoni di Bagnacavallo. Ad inaugurare gli appuntamenti sarà La cicala e la formica, fortunata produzione di Accademia Perduta/Romagna Teatri, scritta dal regista Claudio Casadio insieme a Giampiero Pizzol e interpretato da Maurizio Casali, Mariolina Coppola e Alessandra Tomassini.

Lo spettacolo vanta, nel proprio palmarès, il Premio “L’uccellino azzurro” come miglior spettacolo e migliore attrice (Tomassini) al Festival “Ti fiabo e ti racconto” di Molfetta. 
Dopo questo appuntamento inaugurale, la rassegna proseguirà con altre due produzioni di Accademia Perduta/Romagna Teatri: la nuovissima Valentina e i giganti, uno spettacolo di Sandro Mabellini (sabato 2 aprile ore 21), e la storica e pluripremiata Pollicino, interpretata da Claudio Casadio (sabato 30 aprile ore 21).

La cicala e la formica
Questi due piccoli animali, simbolo dell’ozio e del lavoro, sono tra i più famosi al mondo grazie anche alla popolare favola di La Fontaine. Ma, mentre nel racconto del narratore francese queste due figure sono rigidamente contrapposte per celebrare la virtù di una previdente e laboriosa saggezza condannando il suo opposto, nel mondo del teatro avviene qualcosa di più. Tra le due amiche – avversarie si snoda il filo di una avventurosa storia, comica e saggia, antica e moderna, piena di incontri e scontri, di sorprese e paure sul filo dei versi e delle rime con cui è scritto il testo. Cicala e formica diventano veri e propri personaggi prendendo corpo e acquistando una personalità quasi umana. La cicala non è soltanto una oziosa perditempo, ma ha un autentico talento artistico ed è in grado di farci volare sulle ali della fantasia con la sua straordinaria voce: una giovane cantante che tiene concerti sui prati e sulle spiagge della Riviera! Mentre la formica, che ha una mentalità più realistica, si occupa del posto di lavoro, della casa e delle piccole gioie e dolori del quotidiano. Da questa diversità di visoni, emerge un modo differente di affrontare ogni piccolo e grande problema e quindi un diverso modo di parlare ed agire. Ma la dinamica del teatro non vive solo di questo contrasto fra il sogno e la realtà, infatti tra le due protagoniste si insinua una terzo personaggio: il Calabrone! Si tratta di un impresario, un affarista senza scrupoli che ben rappresenta le facili tentazioni del mercato e del successo di cui vediamo oggi esempi frequentissimi. È proprio lui a sfruttare e illudere la Cicala per poi abbandonarla squattrinata e sola al gelo dell’inverno. Il mito della facile ricchezza e della perpetua spensieratezza si infrange contro il mondo reale. A questo punto, tutto il peso della storia poggerà su una formica! Questa piccola creatura dovrà scegliere se chiudere la porta alla sfortunata compagna o tentare di salvarla a rischio della propria vita entrando anch’essa nel pericoloso mondo dell’arte. Dunque il racconto di una amicizia perduta e riconquistata che, come tutte le avventure mette alla prova attori e spettatori per tracciare una parabola moderna e condurre alla fine questa piccola e grande storia senza fine. In questo spettacolo la parte musicale è molto importante e l’uso di canzoni dà vita ad un vero e proprio varietà fabulistico. Le scene fantasmagoriche di Maurizio Bercini creano siparietti incantati per l’esibizione della cicala, in un continuo gioco di sorpresa e di magia.

Biglietti: 5 euro.
La vendita dei biglietti sarà effettuata sabato 12 marzo dalle ore 10 alle ore 13 e, nella medesima giornata, dalle ore 20 presso il botteghino del Teatro Goldoni.
Prevendite on line: www.vivaticket.it
Info: 0545 64330 e www.accademiaperduta.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Festival di danza urbana e d’autore: a Ravenna torna "Ammutinamenti"

    • dal 12 al 19 settembre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Flavio Oreglio atteso al "Carmine": riparte la stagione teatrale di Massa Lombarda

    • 3 ottobre 2020
    • sala del carmine di Massa Lombarda
  • Una "vetrina" della giovane danza d’autore con il festival Ammutinamenti

    • da domani
    • dal 17 al 19 settembre 2020
    • Teatro Alighieri e Darsena

I più visti

  • A Cervia appuntamento con il 40esimo "Festival dell'Aquilone": un mese di iniziative

    • Gratis
    • dal 3 settembre al 4 ottobre 2020
    • spiaggia libera di Cervia
  • Piazza del Popolo diventa un salone del gusto con le prelibatezze di "Bell'Italia"

    • da domani
    • dal 17 al 20 settembre 2020
    • Piazza del Popolo
  • Mei 2020: i live di Piero Pelù, Tosca, Ernia, Omar Pedrini e l'omaggio a Titta

    • Gratis
    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Festival di danza urbana e d’autore: a Ravenna torna "Ammutinamenti"

    • dal 12 al 19 settembre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RavennaToday è in caricamento