"Hikikomori", la fotografia racconta le storie d'esilio volontario

Inaugura sabato 17 ottobre (ore 17) all’Antico Convento di San Francesco di Bagnacavallo la mostra di fotografie di Giampiero Corelli del progetto Dante esule.

“Ho iniziato a rifugiarmi in un posto sicuro: la mia camera” “Nessuno capiva esattamente quello che mi stava succedendo”. Le storie di Nicola, di Jasmine, di Samuel, raccontati da loro stessi o dai loro genitori: sono storie di esilio volontario, le storie degli Hikikomori di Romagna. I loro volti, e per la prima volta le loro voci, sono i protagonisti della seconda tappa del progetto Dante esule 2020 – Hikikomori, del fotoreporter Giampiero Corelli.

La mostra Dante esule 2020 – Hikikomori sarà visitabile fino al 15 novembre dal mercoledì a sabato dalle 18 alle 21, domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 20 (lunedì e martedì chiuso).
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Si brinda con "Giovinbacco", la grande festa del vino si rinnova e torna in città

    • dal 23 al 25 ottobre 2020
    • centro storico
  • Le Giornate Fai rivelano i tesori segreti del Ravennate: da Palazzo San Giacomo a Villa Emaldi

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Zombie walk, show horror ed escape room: un Halloween da paura in piazza

    • Gratis
    • dal 30 ottobre al 2 novembre 2020
    • Piazza Garibaldi
  • "Psychiatric dead" e "Labyrinth escape": due percorsi da brivido ad Halloween

    • dal 30 al 31 ottobre 2020
    • Labirinto Effimero - azienda Galassi Carlo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RavennaToday è in caricamento