I MalfAttori tra divinità antiche e cultura cristiana: "era di maggio"

Mercoledì 15 maggio, alle 18, al museo TAMO, è in programma il secondo incontro de I MalfAttori.

Silvia Carrozzino e Fulvia Missiroli propongono una conversazione sul tema "era di maggio".

Da sempre maggio è il mese dell’abbondanza e del risveglio: dal maius latino, dedicato alla divinità Maia, la grande madre terra, fino ad arrivare alla cultura cristiana, in cui il mese è consacrato alla particolare devozione alla Madonna.

Molti gli autori, artisti e scrittori che si sono lasciati incantare e ispirare da questo periodo dell’anno ricco di possibilità, profumi, colori.

Tutti gli incontri de I MalfAttori si svolgono alle 18 presso il museo TAMO, in via Rondinelli 2 a Ravenna.

Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online
  • Una Festa della Mamma in fiore con le azalee solidali dello Ior

    • 9 maggio 2021
    • sedi Ior
  • Tornano i banchetti dei volontari Telethon per la Festa della mamma

    • da domani
    • dal 6 al 8 maggio 2021
    • centro commerciale Il Globo di Lugo e piazza Baracca

I più visti

  • “Aspettando Bell'Italia”: tornano in piazza le gustose tradizioni regionali

    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Piazza della Libertà
  • Un itinerario in pineta sulle tracce del lupo

    • 9 maggio 2021
    • Fosso Ghiaia, pressi parco Primo Maggio
  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento