I mercatini di Natale e le cartoline rossiniane

Il weekend del 24 e 25 novembre aprirà le giornate dedicate ai tradizionali mercatini natalizi all’interno del Pavaglione. E intanto sono disponibili le prime cartoline con le vedute di Lugo e del territorio e quelle con le immagini dei calchi delle medaglie di Baracca e di Rossini, regalo della Pro Loco per le celebrazioni rossiniane.

Le ultime iniziative inserite nel cartellone che celebra il 150° anniversario della morte di Gioachino Rossini saranno accompagnate da alcune testimonianze documentali che resteranno come ricordo: si tratta delle cartoline con immagini di Lugo realizzate dal fotografo e concittadino Giancarlo Campagnoli - ne sono state stampate un migliaio – a disposizione dei cittadini lughesi e dei turisti al Bar Jolly, e delle cinquanta cartoline inedite in copia numerata, che riportano le immagini dei calchi delle medaglie di Baracca e di Rossini fatti dallo scultore Giannantonio Bucci; in entrambe appare il logo del 50° della Pro Loco, con annullo della stessa associazione. “Si tratta di un ricordo originale e di grande valore - sottolinea Mauro Marchiani, presidente della Pro Loco Lugo – che in un'unica immagine ricorda i tre grandi anniversari di quest’anno: i 150 anni della morte di Rossini, i 100 della morte di Baracca e i 50 anni della nostra associazione”. La cartolina sarà ordinabile solo online nel sito sella Pro Loco – www.prolocolugo.org – oppure attraverso i contatti dell’associazione.

Sabato 24 e domenica 25 novembre inoltre si terrà sotto le logge del Pavaglione il primo dei weekend dedicati ai mercatini di Natale: si daranno appuntamento un centinaio fra hobbisti, artisti, commercianti e produttori pronti a mettere in vendita soluzioni sfiziose ed originali per i regali di Natale, ma anche pezzi unici di antiquariato, opere manifatturiere e pezzi pregiati dell’enogastronomia del territorio. Non mancheranno le occasioni di intrattenimento e non mancherà nemmeno il vin brulè a scaldare i cuori. A dare ulteriore linfa all’iniziativa promossa dalla Pro Loco ci saranno anche i commercianti delle attività produttive del Pavaglione, che resteranno aperti fino a tardi.

I mercatini si svolgeranno poi anche l’1, l’8, il 15 e il 22 dicembre, sempre sotto il Pavaglione, tranne l’8 dicembre che verranno spostati in piazza Trisi e largo della Repubblica per consentire l’inaugurazione della tinteggiatura del nuovo Pavaglione. “Sarà una serie di weekend entusiasmanti e si prospetta un’altra grande edizione dei mercatini – sottolineano con orgoglio dalla pro Loco – in cui troveranno spazio anche la musica e l’animazione natalizia e avremo il piacere di vedere arrivare Babbo Natale e San Nicola. Il 22 dicembre ci sarà la chiusura con il Presepe vivente. Il bello delle manifestazioni lughesi è che sono garantite anche col maltempo vista la possibilità di passeggiare sotto le logge del Pavaglione, quindi al coperto”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mercatini, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Arte, talento e innovazione. Il Mic celebra Alfonso Leoni, il genio ribelle

    • dal 1 ottobre 2020 al 19 gennaio 2021
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica in Faenza
  • In mostra i "Sogni nel cassetto" di Laura Pagliai

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Bottega Matteotti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento