I quadri di Angelo Piraccini in mostra alla sala Artemedia

Semplice, armonioso, immediato: bastano questi tre aggettivi per descrivere i dipinti di Angelo Piraccini che sono in mostra alla sala Artemedia dal 11 al 30 settembre. Sono gli stessi aggettivi che useresti per descrivere un paesaggio naturale. Come puoi passare davanti alla pienezza multiforme di una pineta al tramonto, di una piazza ovattata dalla neve, di un rigoglioso campo di grano e non soffermarti ad ammirare? A tutti è dato comprendere l’incanto della natura, a pochi è dato crearlo, e quello stesso incanto naturale ricreato dall’artista non a tutti è dato comprenderlo: ti occorre umiltà, sensibilità e immaginazione e la poesia che l’artista ha dipinto per sé diventa anche parte di te.

Se bastano tre aggettivi e poche righe di memoria, che importanza ha soffermarsi più a lungo a descrivere le opere di Angelo Piraccini? Si ammirano come si ascolta in silenzio un’aria di Puccini. A una melodia non occorre un libretto per emozionare... Sulla tecnica I colori sono ad olio come volle la tradizione dei grandi artisti fiamminghi, da questi maestri Angelo Piraccini ha imparato tutto ciò che occorre sapere sui colori ad olio per riuscire a trasformare la materia in stile. I colori sono usati puri, non mescolati ma accostati, così da poter immortalare la loro luce naturale, una luminosità che subito colpisce lo sguardo come il colore dei cieli sempre diversi, il verde dei nostri pini o come il giallo di una barca ancorata nel profondo blu del molo: sono colori gioiosi e vivi.

Angelo Piraccini espone i suoi dipinti alla sala Artemedia, in piazza Garibaldi a Cervia dall' 11 al 30 settembre, tutti i giorni (10.00-12.00 e 16.00-19.00).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento