I Supermarket e la World music romagnola

  • Dove
    Mama's Club
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 17/11/2018 al 17/11/2018
    21.30
  • Prezzo
    12 euro
  • Altre Informazioni

Sabato 17 novembre, alle 21.30, i Supermarket portano al Mama's Club la World music romagnola.

Il quartetto Supermarket prende il nome dalla celeberrima marchetta musicale sinonimo di brutta musica, epressioni, brutti vestiti, problemi personali e pretese ingiustificate e nasce con uno scopo prettamente curativo nei confronti dei musicisti tristi e soli che aspettano la pensione e un lavoro alle scuole medie.

Il repertorio è super variegato dove il calypso, il jazz, la cumbia, il tango si sposano tra loro generando quella che viene denominata l'unica e originale World music romagnola fatta di musiche immaginarie  da tutto il mondo, suggestionate da una riviera decadente forse anch’essa immaginaria, perché frutto della fantasia di gente dell’Appennino. La band nasce infatti attorno al 2010, quando il chitarrista rock Nuti Dal Portone, seccato dalla situazione storica e da un penoso stato di povertà, da il via, senza troppi pensieri, al suo primo esperimento di macchina del successo.

Alfredo Nuti Dal Portone: chitarra; Ponzio: basso; Marcello Jandu Detti: trombone, bassotuba, conchiglie; Carlo Vallicelli: batteria.

Ingresso 12 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Giornata della memoria: testimonianze e lezioni online per non dimenticare la Shoah

    • da domani
    • Gratis
    • dal 22 al 30 gennaio 2021
    • online
  • Giorno della Memoria a Cervia: una targa per ricordare Silvio Wertheimer

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • Piazza Pisacane
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento