"Il colore rosa", uno spettacolo per sfatare gli stereotipi

Sabato 1 dicembre, nella sala lettura della Biblioteca comunale Luigi Dal Pane di Castel Bolognese, alle ore 21.00, andrà in scena lo spettacolo per ragazzi e famiglie Il colore rosa; ideazione, coreografia e regia di Aline Nari, interpreti Gabriele Capilli, Aline Nari e Giselda Ranieri.

Il colore rosa è uno spettacolo di danza-teatro, rivolto a un pubblico di bambini (6 – 11 anni) e famiglie in cui attraverso la metafora del colore si affrontano i temi della crescita, della costruzione della propria identità e soprattutto della necessità di preservare uno spazio intimo in cui accettarsi semplicemente per quello che si è, al di là degli stereotipi.
Invece alle bambine si continuano a proporre giochi, scarpette , borsette , immancabilmente rosa, mentre per i maschi il rosa è un colore da evitare, da temere, da negare. Ma chi l'ha detto che il rosa è “da femmine” e il celeste “da maschi”? 
Il ro sa , oltre ad essere stato storicamente anche un colore maschile, è un colore ricco di sfumature difficili da imitare o da riprodurre: perché ogni rosa è unico. Attraverso una scrittura coreografica globale (danza, gesto, voce) Il colore rosa parla in modo ironico, evocativo e affettuoso del cammino difficile  riconoscersi nella propria diversità, nella possibilità di cambiare e trasformarsi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento