Il giovane talento Emanuil Ivanov apre i "Concerti della domenica"

I Concerti d’Autunno promossi dall’Associazione Musicale Angelo Mariani entrano nel vivo domenica 4 ottobre alle ore 11, con il primo concerto della rassegna Concerti della Domenica. Sul palco della Sala Corelli del Teatro Alighieri il giovane talento Emanuil Ivanov, vincitore del 62° Concorso Pianistico “Ferruccio Busoni”. Nato in Bulgaria nel 1998, Ivanov si sta attualmente perfezionando al Birmingham Royal Conservatory sotto la guida di Pascal Nemirovski e Anthony Hewitt, e ha già vinto numerosi prestigiosi concorsi. 

Il programma del concerto si apre con la Sonata n. 3 in si min op. 58 di Frédéric Chopin. Chopin scrisse tre Sonate per pianoforte: la prima, l’op. 4, fu pubblicata solamente dopo la morte del compositore; la seconda, l’op.35, la scrisse nel castello di Georges Sand a Nohant. La terza, la “Sonata in si minore op. 58”, pubblicata nel 1845 e dedicata alla contessa di Perthuis, consorte dell’aiutante di campo del re Luigi Filippo, grande ammiratrice del musicista polacco. La Sonata ha uno spiccato carattere lirico, anche se non mancano toni drammatici, con passaggi graduali dal piano al forte e viceversa che imprimono slancio e vitalità alla composizione, secondo il gusto e le scelte estetiche di Chopin.

Completano il programma i Quadri di un’esposizione, composti da Modest Mussorgsky nel 1874 e oggetto negli anni di numerose orchestrazioni, fra le quali la più nota è quella ad opera di Maurice Ravel. La celebre suite per pianoforte fu ispirata a Mussorgsky da una mostra di opere di  Viktor Aleksandrovič Hartmann, caro amico prematuramente scomparso. A oggi la maggior parte di quei lavori è andata perduta, rendendo impossibile identificare con certezza a quali opere si sia ispirato Mussorgsky. L’opera fu data alle stampe solo nel 1886, cinque anni dopo la morte dell'autore, a cura del suo amico Nikolaj Rimskij-Korsakov.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Torna il festival "Liberi tutti": la musica emergente canta per Patrick Zaki

    • Gratis
    • dal 24 al 25 aprile 2021
    • online

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento