Il minotauro e il labirinto, un percorso attraverso la storia dell'arte

  • Dove
    online
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 17/02/2021 al 17/02/2021
    17,00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Mercoledì 17 febbraio, alle ore 17.00, si tiene un nuovo appuntamento della Casa Matha di Ravenna per il Corso di area storico-umanistica diretto dalla prof.ssa Fulvia Missiroli dal titolo: Dante: la sua opera, il suo mondo. 

La Dott.ssa Cetty Muscolino, prosegue il suo percorso di lezioni con un secondo appuntamento dal titolo: il Minotauro, vittima innocente imprigionata nel labirinto, nella quale traccerà un percorso attraverso le iconografie più celebri che narrano il mito legato al labirinto di Dedalo. Questa lezione è la seconda conferenza di un modulo composto da tre appuntamenti. La lezione-conferenza sarà a libero accesso attraverso la diretta streaming sul canale Youtube della Casa Matha.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • In cucina senza glutine: un incontro online sulla celiachia

    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Storie e fiabe da ascoltare a casa: arrivano le "Favole al Telefono"

    • Gratis
    • dal 13 al 20 marzo 2021
    • vedi programma

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento