Il rap plurilingue di Avex

Torna la musica al Moog di Ravenna con il live di Avex, in programma giovedì 17 ottobre alle ore 21.30.

Avex, Avalon Tsegaye all’anagrafe, nasce in Italia, ma fin dai primi anni di vita si sposta in Etiopia, terra del padre. Trascorre i primi 20 anni della sua vita ad Addis Abeba, frequentando una scuola italiana, e sviluppando così la capacità di parlare perfettamente l’amarico, lingua delle sue radici, l’italiano e l’inglese. Il suo ritorno in Italia avviene da 20enne, a Bologna, e per i 3 anni successivi Avex si fa spazio nella scena locale tra i giovani rapper più talentuosi. Passa con dimestichezza dal freestyle in strada al palco del Montreux Jazz Festival. Capace di rappare in tre lingue diverse e con un’attitudine al palco fuori dal comune, Avex può rappresentare il punto di connessione tra quello che l’hip hop è stato in passato e tutte le sue attuali e prossime evoluzioni.

Il singolo “Floppy” è al contempo un gioco di parole con il termine “flop” e un rimando al supporto floppy, ormai in disuso. La traccia, parla metaforicamente del decadimento dell’utilizzo di un supporto fisico a veicolare brani e dischi, e dei troppi cantanti/trappers che emulando e plagiando altri artisti fino a saturano il mercato con cose prive di originalità.

Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Un viaggio musicale in onore di Dante con Raffaello Bellavista e Serena Gentilini

    • 15 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento