Il rock'n'roll delle Death Valley Girls

Martedì 23 luglio, ore 21.30, spazio al rock'n'roll con le Death Valley Girls all'Hana-Bi di Marina di Ravenna.

Tornano con “Darkness Rains” le Death Valley Girls, la gang nata nel 2013 a Los Angeles, fondata dalla cantante Bonnie Bloomgarden e dal chitarrista Larry Schemel. Influenzati da occultismo, gang di motociclisti, assassini, cultura sixties e seventies, garage e punk rock i DVG sono la realtà indie lo-fi americana del momento. Pensate a un roboante mix di doom boogie/dystopian punk/occult glam rock suonato da tre ragazze e un ragazzo che non sfigurerebbero nel cast di “Faster, Pussycat! Kill! Kill!”.

Vengono da Los Angeles e sono pubblicate da Burger Records: questo il biglietto da visita delle Death Valley Girls e del loro rock'n'roll che appartiene all'iperspazio. E all’Hana-Bi non potevano mancare.
Il seme satanico del rock’n’roll è vivo e vegeto e cresce in California. Le Death Valley Girls saranno la colonna sonora del vostro viaggio inter-spaziale per creare un nuovo mondo dove la pace già esiste, il rock’n’roll è ancora vivo e dove non ci sono politici a far danni. Il progetto Death Valley Girls è nato grazie a Bonnie, Larry, Nicole & The Kid e “Darkness Rains” è il loro nuovo album. C’è una sorta di legame con il culto del “cosmic underground”, psichedelico movimento in cui il rock’n’roll non è roba da poser ma è ancora uno stile di vita.

Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dai Mamiffer ai Deafkids, la musica arriva online con i live di "Transmissions Waves"

    • Gratis
    • dal 12 al 14 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento