Il sound unico di Simon Joyner a Ravenna

Mercoledì 20 novembre, alle ore 21.30, al Moog Slow Bar di Ravenna si tiene il concerto di Simon Joyner.

Non ci sono parole per descrivere Simon Joyner, talento irriverente e prolifico in grado di influenzare artisti del calibro di Beck, Kevin Morby, Bright Eyes, Gillian Welch. La sua musica è unica e difficilmente classificabile, come spesso succede per grandi artisti come lui. Mai scoperto dal mondo mainstream, ma per ogni uscita prodotto da label di grande livello, come Jagjaguwar, Woodsist, Ba da Bing, Island) è rimasto dal suo primo album (lo stupendo "Umbilical Chords" del '92) fino all'ultima fatica ("Pocket Moon" in uscita ad ottobre 2019 per Island) una rara perla underground.

Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento