In bici nel Madagascar: un viaggio solidale tra lemuri e baobab

Torna la rassegna Quaderni di Viaggio, mercoledì 6 febbraio ore 20.45 alla Biblioteca comunale di Cervia con il Madagascar raccontato da Giancarlo Amadori e Massimo Lazzari.

A volte con la bicicletta si può andare lontano, molto lontano, così tanto lontano da raggiungere la mete più difficili quelle, al cui traguardo, trovi la generosità e la partecipazione delle persone. Era questo lo scopo di Giancarlo Amadori con “Una pedalata per sostenere Fanovo”, unire il cicloturismo, che pè la sua passione, ad una raccolta fondi a sostegno del centro sociale “Fanovo” nella città di Fianarantsoa. 

Fanovo in malgascio significa condividere ed è anche il nome del luogo dove i ragazzi di quella città si ritrovano per condividere istruzione, musica, artigianato e conoscere così la bellezza dello stare insieme. 1500 km in sella alla sua bicicletta, dalla Capitale Antananarivo al più estremo sud dell’isola rossa, il villaggio di Mangili, e 3000 euro raccolti. 

Un viaggio che non è un viaggio, una pedalata che non si può definire tale, ma una serie di esperienze passate attraverso luoghi e panorami, villaggi e lavoro, lemuri e baobab, volti e persone ma, soprattutto, sorrisi e “salama” (ciao). Una dimensione scoperta solo strada facendo, è stata quella delle organizzazione Onlus che si adoperano per il miglioramento della qualità della vita del popolo malgascio. Una, in particolare, la Onlus Aid4Mada, presente alla serata e che racconterà, per voce del consigliere Massimo Lazzari, l’organizzazione e l’operato della “no profit” italiana in Madagascar.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La presentazione del volume "Le epidemie nella storia di Faenza"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 maggio 2020
    • in diretta Facebook
  • La chiesa dei santi Simone e Giuda: una storia lunga quasi mille anni

    • Gratis
    • 30 maggio 2020
    • online
  • “Gente di Mare”: il Museo del Sale riparte dall'incontro con i pescatori

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • MUSA, museo del sale di Cervia

I più visti

  • Un picnic itinerante in collina per godere dei sapori di stagione

    • 31 maggio 2020
    • Oriolo dei Fichi
  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Speciali visite guidate tra castelli ed erbe medicinali

    • dal 31 maggio al 2 giugno 2020
    • Rocca di Riolo e giardino delle Erbe di Casola Valsenio
  • La presentazione del volume "Le epidemie nella storia di Faenza"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 maggio 2020
    • in diretta Facebook
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento