Johann Merrich e la breve storia della musica elettronica

Venerdì 1 febbraio al CISIM di Lido Adriano ci sarà, alle 21.00, la presentazione del libro “Breve storia della musica elettronica e delle sue protagoniste” di Johann Merrich, a seguire concerto di Johann Merrich e il cantautore romagnolo Aldo Becca presenterà il suo nuovo progetto discografico “Dali”.

Breve storia della musica elettronica e delle sue protagoniste affronta la nascita e lo sviluppo della musica elettroacustica ed elettronica ponendo al centro della narrazione l'attività di compositrici impegnate nella costruzione della nuova musica del Ventesimo secolo.

Suddiviso in dodici capitoli, lo scritto segue l'ordine cronologico dello sviluppo di tecniche, tecnologie e generi, dalla comparsa del Theremin ai primi software commerciali destinati alla produzione di computer music, creando sezioni geograficamente definite: la nascita della musica elettroacustica in Francia, lo sviluppo della musica per radio e televisione in Inghilterra, l'avvento della storia del sintetizzatore negli Stati Uniti d'America, le complessità del panorama italiano dopo la fondazione dello Studio di Fonologia di Milano. Ogni capitolo affronta uno specifico momento della storia della musica elettronica narrato attraverso le composizioni e le esperienze di compositrici, virtuose e innovatrici.

A seguire l’autrice del libro, Johann Merrich, si esibirà sul palco del CISIM di Lido Adriano. 

Ultimo concerto, ma non meno importante, sarà la presentazione del progetto discografico Dali, nuovo lavoro del “cantautore off” romagnolo (o “folkster eretico”) Aldo Becca, uscito a dicembre 2018 per Ribésse RLO Recordsin formato chiavetta USB, e nasce da una serie di situazioni, private e pubbliche, piuttosto forti e segnanti, accadute praticamente lo stesso giorno dell’inizio di questa particolare forma di condivisione dell’album: da un lato, la perdita di una persona molto cara; dall’altro un terremoto, quello che toccò il centro Italia e Norcia in particolare, vissuto in prima persona, con tutte le ripercussioni emotive del caso.

Contributo soci a partire da 5 euro con tessera AICS 2018/19.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Un viaggio musicale in onore di Dante con Raffaello Bellavista e Serena Gentilini

    • 15 aprile 2021
    • online

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Si celebra il centenario di Giulio Ruffini con la mostra "L’epica popolare e l’inganno della modernità"

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 2 maggio 2021
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento