L'analisi del giornalismo di Ruben Razzante

Un’analisi della situazione attuale del giornalismo, anche di quello digitale, si tiene a Cervia, in occasione del primo incontro che apre la rassegna 2018 della celebre manifestazione culturale “Cervia, la spiaggia ama il libro”, giunta alla 26° edizione. In attesa del programma estivo, si comincia con una anteprima in calendario per mercoledì 25 aprile alle ore 16.30 a Milano Marittima presso l’Hotel Aurelia - in Viale 2 Giugno n. 34. 

Ruben Razzante, docente universitario, giornalista professionista e consulente, presenta il suo libro “L'informazione che vorrei. La Rete, le sfide attuali, le priorità future” ed. FrancoAngeli. 
Assieme all’autore intervengono: Francesco Carrassi, direttore La Nazione, Maurizio Costa, presidente Fieg, Andrea Montanari, direttore Tg1 Rai, Sandro Neri, direttore Il Giorno. A moderare l’incontro la giornalista Letizia Magnani. 
L’evento è organizzato in collaborazione con Batani Select Hotels. 

“L’Italia e l’Europa stanno vivendo cambiamenti epocali per il futuro dell’informazione digitale e della produzione e diffusione dei contenuti in Rete. Occorrono scelte coraggiose e politiche illuminate che possano coinvolgere attivamente tutti gli attori in campo e assicurare la crescita sociale ed economica del mondo dei media e un corretto funzionamento della web democrazia, nell’interesse degli utenti”.

Ruben Razzante, scrive così ne “L’informazione che vorrei. La Rete, le sfide attuali, le priorità future” -  di cui ha curato la pubblicazione e che include scritti di: Marcello Cardani, Elio Catania, Maurizio Costa, Carlo D’Asaro Biondo, Pasquale D’Innella Capano, Luciano Fontana, Giovanni Pitruzzella, Lorenzo Sassoli de Bianchi, Franco Siddi, Antonello Soro e Carlo Verna. “L’informazione che vorrei” intende essere una sorta di manifesto programmatico per la prossima legislatura, che spieghi a un pubblico generalista, dal punto di vista degli addetti ai lavori (authority, motori di ricerca, editori, giornalisti, professionisti della comunicazione, manager del settore, esperti), quali saranno gli impegni che Parlamento e Governo dovranno prendere in questi ambiti e quali saranno le sfide più impegnative e avvincenti che attendono l’Europa multimediale e digitalizzata. Nel suo corposo saggio introduttivo e in quello conclusivo, Ruben Razzante analizza le prospettive e gli sviluppi possibili dei media tradizionali e affronta i temi della diffusione in Rete di disinformazione e fake news, della protezione dei diritti in Rete, della valorizzazione della professione giornalistica e della riforma della governance Rai.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Conversazioni Dantesche: si indaga la moda al tempo del Sommo Poeta

    • Gratis
    • dal 3 novembre al 1 dicembre 2020
    • online
  • In scena "Tina e Gigi": laboratorio e spettacolo con i personaggi di Andrea Rivola

    • dal 21 al 22 novembre 2020
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Kate Moss, Naomi Campbell, Rihanna e Ravenna: al Mar i grandi scatti di Paolo Roversi

    • dal 10 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Prosegue la mostra "Tesori ritrovati. Il banchetto da Bisanzio a Ravenna"

    • dal 12 giugno al 20 dicembre 2020
    • Museo Classis Ravenna - Classe
  • "A spasso in cucina": un viaggio fra arte, divertimento e ricette romagnole

    • dal 1 al 22 novembre 2020
    • Magazzini del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento