"L’arte della modisteria" un viaggio nel tempo fra cappelli da donna e accessori

La Cassa di Ravenna, nell’ambito delle iniziative di valorizzazione del collezionismo privato, ospita presso le proprie vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani) di Piazza del Popolo 30, fino al 19 febbraio, una mostra dedicata a “L’arte della modisteria”.

Si tratta di un’esposizione di cappelli da donna, di riviste specializzate ed attrezzi tipici del laboratorio della modista, realizzata grazie alla collaborazione con la collezionista e modista ravennate Gabriella De Stefani.

I modelli esposti fanno parte di una collezione di cappelli originali e nuovi di modisteria, a partire dagli anni ‘40 e fino agli anni ’80, ripercorrendo la storia di come sono cambiate le forme e i materiali (dai cappelli interamente di piume degli anni ‘50, ai cappelli di acrilico e plexiglass degli anni ‘60/70). 
La modisteria è un laboratorio dove la capacità manuale si fonde con l’arte di realizzare un cappello o un accessorio da donna, è un mestiere antico che risale alla fine dell’Ottocento e che in genere si tramanda da generazione in generazione.

L’esposizione fa conoscere i materiali pregiati utilizzati dalla modista, come i coni di feltro lapin o le paglie naturali intrecciate a mano, lavorate utilizzando forme di legno, vapore, colle, e soprattutto curando le rifiniture, vero tocco finale capace di realizzare accessori unici.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Si celebra il centenario di Giulio Ruffini con la mostra "L’epica popolare e l’inganno della modernità"

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 2 maggio 2021
    • Museo Civico delle Cappuccine

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento