L'Orchestra Miskolc e Gile Bae aprono la Stagione di musica

Martedì 22 gennaio alle ore 21 si rialza il sipario del Teatro Alighieri per ospitare l’inaugurazione di Ravenna Musica 2019. 

L’apertura della stagione di punta dell’Associazione Angelo Mariani è affidata ad una delle migliori compagini del panorama europeo: l’Orchestra Sinfonica Ungherese Miskolc. Fondata nel 1963, attualmente l'orchestra effettua più di ottanta concerti l’anno, con esibizioni periodiche anche in altre città ungheresi compresa Budapest. Nell’occasione ravennate, che si realizza con il sostegno della Cassa di Ravenna, sarà diretta da Matyas Antal, maestro di coro e flautista che ha effettuato gli studi di direzione d’orchestra presso la Royal Music Academy di Bruxelles. 

Nel ruolo di solista prenderà parte alla serata la giovane pianista olandese di origine sud coreana Gile Bae, già vincitrice a quindici anni dell’”International Steinway&Sons Piano Competition”. 
Nel 2014, in occasione del 25° anniversario dell’Accademia Internazionale di Imola, la pianista eseguì con grande successo il Concerto in re maggiore di Haydn, ed è proprio questa composizione, scritta nel 1782 e dotata di particolare freschezza melodica e raffinatezza delle armonie, ad essere proposta nella serata all’Alighieri. 

Il programma sarà completato da Le danze di Galanta dell’ungherese Zoltan Kodaly,  brano scritto nel 1933 e dedicato alla località dove il compositore visse fino ai dieci anni, venendo a contatto con la tipica danza popolare in cui la tradizione magiara si mescola con influenze viennesi, balcaniche, turche e soprattutto gitane, e dalla composizione A Midsummer Night’s Dream op. 61 di Felix Mendelssohn, creata nel 1842 nel pieno della maturità e da molti considerato il suo capolavoro più grande.

Vendita abbonamenti fino a martedì 22 gennaio e prevendita biglietti  dei singoli spettacoli presso la Biglietteria del Teatro Alighieri, gli sportelli de La Cassa di Ravenna, on-line www.teatroalighieri.org, IAT di Ravenna e Cervia.   
Abbonamenti da 15,00 a 190,00 Euro, biglietti da  4,00 a 30,00 Euro a seconda del settore ed età. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento