rotate-mobile
Eventi Lugo

La banda giovanile di Kulmbach Jugendkapelle a Lugo

La Jugendkapelle è poi tornata in Romagna nel 1999, nel 2002 e nel 2005 e nel 2010, in occasione degli scambi di ospitalità tra le due città

Fino a domenica a 40 anni dalla sua prima visita, la banda giovanile di Kulmbach Jugendkapelle è tornata a Lugo. Era il 24 luglio del 1976 quando, due anni dopo il gemellaggio tra la città romagnola e quella tedesca, la banda giovanile di Kulmbach, sotto la direzione del maestro Hans Fiedler, faceva tappa a Lugo, dove si sarebbe fermata fino al primo agosto. La Jugendkapelle è poi tornata in Romagna nel 1999, nel 2002 e nel 2005 e nel 2010, in occasione degli scambi di ospitalità tra le due città. 

Gli amici gemelli di Kulmbach sono arrivati a Lugo lunedì scorso. Durante la visita la delegazione tedesca ha visitato il Museo Baracca, il centro di Lugo e la Rocca, con un pranzo a buffet all’Ala d’Oro. Poi il gruppo si è spostato a Voltana dove, in occasione dei 30 anni del Centro Sociale Ca’ Vecchia, si è esibito in concerto e ha disputato una partita di calcetto con una squadra locale. La Jugendkapelle ha poi voluto omaggiare lo staff della cucina dedicando loro “Romagna Mia”. Giovedì dopo una mattinata trascorsa a Ravenna con Claudio Conti dell’Associazione Gemellaggi di Lugo, la banda si è trasferita in collina a Riolo Terme, dove ha fatto visita alle Terme e al castello. Dopo la cena preparata dalla Pro Loco di Riolo Terme è iniziato il concerto a cui ha fatto seguito la cerimonia di consegna del “diploma d’Europa” al sindaco della città.

Sabato, in occasione dell’inaugurazione della 26esima Fiera biennale della Bassa Romagna la Jugendkapelle si è esibita in piazza Baracca, alla presenza del sindaco di Lugo Davide Ranalli e del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti, ai quali è stata donata una cravatta con lo stemma della città di Kulmbach dal direttore della Jugendkapelle Harald Streit. Erano presenti anche il presidente dell’Unione Bassa Romagna Luca Piovaccari, i sindaci dei Comuni della Bassa Romagna, il prefetto di Ravenna Francesco Russo e il consigliere regionale Mirco Bagnari. Dopo l’inno italiano e l’inno europeo ha preso il via l’inaugurazione della Fiera e il taglio del nastro. Alla cena presso il Rione De’ Brozzi ci sono stati i saluti e lo scambio di doni tra la Jugendkapelle e l’associazione gemellaggi e rapporti internazionali “Adriano Guerrini”, che ha curato l’ospitalità. La banda è ripartita domenica 11 settembre alla volta della Germania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda giovanile di Kulmbach Jugendkapelle a Lugo

RavennaToday è in caricamento