La Compagnia de Bonumor mette in scena la commedia “Fe l'amor in ca' de prit”

  • Dove
    piazza Matteotti
    Indirizzo non disponibile
    Massa Lombarda
  • Quando
    Dal 06/08/2019 al 06/08/2019
    21.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Martedì 6 agosto il teatro dialettale arriva nella piazza di Massa Lombarda. Alle 21 in piazza Matteotti la Compagnia de Bonumor mette infatti in scena la commedia in tre atti “Fe l'amor in ca de prit”.

Nella canonica di una parrocchia, non meglio precisata, vivono la perpetua, la nipote del parroco e presta la sua opera il campanaro tuttofare. Il parroco è impegnato nella cura spirituale dei parrocchiani, intanto la perpetua oltre alla cura della canonica, cerca di organizzare le richieste dei parrocchiani. La regia dello spettacolo è di Valentina Pezzi, la scenografia di Gianfranco Guerrini.

L’ingresso è gratuito. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro e sport, si apre il progetto con "Il rigore che non c’era" di Federico Buffa

    • dal 14 al 16 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Una "Massa di risate" con lo storico duo comico Gigi e Andrea

    • 10 gennaio 2020
    • Sala Del Carmine
  • Favole in scena con lo spettacolo "Valentina vuole"

    • solo domani
    • 15 dicembre 2019
    • Teatro Masini

I più visti

  • Sogni e visioni a Natale: le spettacolari videoproiezioni di "Ravenna in Luce"

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar, San Vitale e Battistero degli Ariani
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Una serata naturista con sauna, bagno turco e docce emozionali

    • solo domani
    • 15 dicembre 2019
    • centro Driadi
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento