La favola di Pinocchio e altri film al Cineparco

È una settimana particolarmente varia quanto a proposte quella che si apre all’arena delle Cappuccine per Bagnacavallo al Cinema.

Martedì 14 verrà proiettato il film italiano La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco, documentario satirico sulla legalità e la manipolazione della memoria nella Palermo dei bizzarri concerti neomelodici.

Mercoledì 15 sarà la volta di Jojo Rabbit di Taika Waititi con Scarlett Johansson, favola nera che misura l’impatto della guerra e dei fascismi sugli spiriti innocenti, poi giovedì 16 il film in programma sarà Ritratto della giovane in fiamme di Céline Sciamma, che si muove con estrema cura dell’immagine e dell’equilibrio estetico alla ricerca profonda dell’identità sessuale. 

Venerdì 17 sarà proiettato Il regno di Rodrigo Sorogoyen, storia di un politico disperato e abbandonato dal sistema in cui a sempre creduto, mentre sabato 18 si passerà a Qualcosa di meraviglioso di Pierre-François Martin-Laval, storia di un bambino clandestino con un grande talento per gli scacchi che disperatamente cerca un posto in Occidente. 

La settimana sarà conclusa domenica 19 (in replica lunedì 20) dal Pinocchio di Matteo Garrone con Roberto Benigni, favola che incanta gli occhi e si avvicina a Carlo Collodi con amore, devozione ed enorme rispetto.

Il Cineparco delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo. Orari: apertura biglietteria 20.40 - proiezioni 21.30. Prezzi: intero 6 euro - ridotto 5 euro - abbonamento: 40 euro per dieci spettacoli.
Non essendo possibile come negli scorsi anni la distribuzione dei cuscini per le sedie dell’arena, se lo desiderano gli spettatori sono invitati a portarli da casa.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento