La legalità in scena con "Se dicessimo la verità"

  • Dove
    Teatro Alighieri
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 18/12/2019 al 18/12/2019
    10.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Raccontare la criminalità organizzata e le sue complicità, ma anche la forza di chi si oppone e denuncia; raccontare dal palcoscenico, facendo del linguaggio del teatro un strumento di sensibilizzazione, perché “formazione, arte e cultura sono le armi che mettiamo in campo per contrastare il fenomeno mafioso in Italia”, afferma Giulia Minoli, co-autrice di "Se dicessimo la verità" e ideatrice del progetto “Il palcoscenico della legalità” in cui lo spettacolo si inserisce.

Quest’opera dibattito, in scena mercoledì 18 dicembre alle 10 al Teatro Alighieri, ha debuttato nel 2011 al San Carlo di Napoli con il titolo Dieci storie proprio così, ma nel 2017, in coproduzione con il Piccolo Teatro, si è arricchito di un’ulteriore evoluzione narrativa in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e in particolare con il Corso di Sociologia della Criminalità organizzata di Nando dalla Chiesa.

A Ravenna lo spettacolo è a ingresso gratuito: è possibile prenotare il proprio biglietto presso la Biglietteria del Teatro Alighieri o telefonicamente (0544 249244).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento