La mostra “Gente di Mare” e gli aneddoti dei pescatori

  • Dove
    Museo del Sale - MUSA
    Indirizzo non disponibile
    Cervia
  • Quando
    Dal 30/05/2020 al 04/07/2020
    tutte le sere dalle 20.30 alle 24.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Continua a Musa la mostra fotografica “Gente di Mare” dedicata al mare e alla pesca, con i membri del Circolo Pescatori “La Pantofla” sono presenti al museo per raccontare alcuni aspetti particolari della tradizione della pesca fino al 4 luglio. I visitatori possono quindi assistere a dimostrazioni di attività tipiche della tradizione marinara come il rammendo e la manutenzione delle reti, la realizzazione dei nodi marinari.

Si possono inoltre conoscere le antiche tecniche di pittura sulla tela usate fino alla fine degli anni ‘60 per le vele dei pescherecci, scoprire la tipologia di colori e la simbologia dei disegni utilizzati. Le tinture dai colori tipici venivano preparate con terre e ossidi secondo un metodo antico. Gli amici del Circolo culturale “La Pantofla” propongono anche aneddoti e racconti di vita dei pescatori. Le dimostrazioni vengono realizzate in piccoli gruppi a distanze di sicurezza dal martedì al sabato dalle ore 21.00 alle ore 23.00 e saranno ripetute più volte nell’arco delle serate.

Le immagini della mostra fotografica “Gente di Mare”, allestita all’interno del museo e realizzata sempre dal Circolo Pescatori “la Pantofla”, illustrano la pesca del passato e fanno da cornice alle attività e ai racconti dei pescatori.

La mostra resterà visitabile fino al 4 luglio seguendo gli orari di apertura del museo ovvero tutte le sere dalle 20.30 alle 24.00. Nel museo occorre indossare la mascherina e rispettare il distanziamento sociale.
Domenica 7 giugno, prima domenica del mese l’ingresso è gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento