Martedì, 19 Ottobre 2021
Eventi Lugo

Benedetta Tobagi ospite del nuovo appuntamento del Caffè Letterario

obagi è nata a Milano nel 1977 ed è laureata in Filosofia. Scrittrice, ha pubblicato tre libri: "Come mi batte forte il tuo cuore. Storia di mio padre" (Einaudi, 2009), "Una stella incoronata di buio. Storia di una strage impunita" (Einaudi 2013) e "La scuola salvata dai bambini. Viaggio nelle classi senza confine" (Rizzoli), uscito nel 2016

Benedetta Tobagi sarà ospite venerdì sera al salone estense di Lugo nell'ambito della rassegna culturale del Caffè Letterario per presentare il suo ultimo libro "La scuola salvata dai bambini. Viaggio nelle classi senza confine". Tobagi è nata a Milano nel 1977 ed è laureata in Filosofia. Scrittrice, ha pubblicato tre libri: "Come mi batte forte il tuo cuore. Storia di mio padre" (Einaudi, 2009), "Una stella incoronata di buio. Storia di una strage impunita" (Einaudi 2013) e "La scuola salvata dai bambini. Viaggio nelle classi senza confine" (Rizzoli), uscito nel 2016. Dal 2009 è stata conduttrice radiofonica per Radio2 e Radio3 Rai. Dal 2012 all'agosto 2015 è stata consigliere d'amministrazione Rai. Nel testo della Tobagi oltre alla tematica scuola emerge l'invito a parlare a tutti, la spinta condivisa da insegnanti e ragazzi a cambiare la realtà attuale. "La realtà scolastica-esordisce la Tobagi- oggi è a macchia di leopardo e c'è ancora molto da fare". Il viaggio che compie l'autrice si svolge nelle scuole primarie pubbliche, comincia ad Amatrice e continua in varie parti d'Italia. Il risultato è uno scenario complesso con maestri e dirigenti competenti in un sistema scolastico che potrebbe funzionare meglio. Tanti sono i bambini stranieri e "l'integrazione si fa in larga parte con la didattica ordinaria, aggiornata in senso interculturale…", precisa l'autrice. Tobagi fa capire che "In molti casi un apparente conflitto di culture nasconde qualcosa di diverso. Insegnanti e dirigenti hanno un ruolo determinante e devono capire la natura del problema, cercando soluzioni grazie ad un lavoro di persuasione dei genitori, per evitare ai bambini di ritrovarsi in mezzo a conflitti. La scuola svolge una funzione di educazione alla cittadinanza, adulti inclusi." Poi un chiaro riferimento al tema centrale del libro, la scuola ."La scuola è il punto in cui il bambino trova in primo luogo ascolto. E inoltre, grazie ad una serie di attività, creatività e forme espressive diversificate. Ogni bambino viene indirizzato a scoprire le proprie qualità nascoste. "Con la didattica tra culture e i bambini al centro dell'insegnamento, e grazie al patrimonio della loro lingua, cultura, religione e tradizioni la loro ricchezza diviene un punto di contatto e li accomuna. E la scuola può certamente essere migliorata."

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benedetta Tobagi ospite del nuovo appuntamento del Caffè Letterario

RavennaToday è in caricamento