Le ceramiche "Sulla via dell'Oriente"

Approdano alla Project Room del Mic di Faenza 44 opere in ceramica provenienti in parte dai depositi del Museo delle Civiltà (MuCiv) di Roma, una piccola, ma significativa mostra che viene allestita dal 10 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 dal titolo "Sulla via dell'Oriente".

Si tratta di un ricco patrimonio che è stato possibile riesporre dopo un’accurata revisione conservativa e mirati interventi di restauro da parte delle restauratrici Brunetta Guerrini e Paola Rondelli del Laboratorio del MIC di Faenza.

“La mostra rappresenta un ulteriore tassello di una lunga collaborazione che da decenni lega il Museo di Faenza al Museo d'arte orientale "G. Tucci" di Roma, da qualche anno confluito insieme ad altri istituti culturali (il Museo preistorico etnografico “L. Pigorini”, il Museo delle arti e tradizioni popolari “L. Loria” e il Museo dell’alto Medioevo “A. Vaccaro”) nell’importante realtà del Museo delle Civiltà (MuCiv) di Roma. – spiega la conservatrice del MIC di Faenza Valentina Mazzotti -  Questa proficua collaborazione ha portato in mostra a Faenza una selezione di esemplari dell’altopiano iranico del Periodo del Ferro (1200-800 a.C.), della produzione islamica dell'Iran di epoca samanide (IX-X secolo) e della Cina di un vasto arco cronologico dalla prima dinastia storica (Shang, ca. 1600-1050 a.C.) alla nascita della Repubblica di Cina (1912). Le ceramiche sono state scelte a ideale completamento e integrazione delle specifiche sezione del MIC di Faenza e approfondiscono alcune particolari produzioni dei vari ambiti”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Si celebra il centenario di Giulio Ruffini con la mostra "L’epica popolare e l’inganno della modernità"

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 2 maggio 2021
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento