Le "Giornate ravennati" chiudono con un un viaggio nel mondo dell’acustica

Le Giornate ravennati organizzate dal Dipartimento di Beni culturali in occasione dell’Anno europeo del patrimonio culturale volgono al termine. L’iniziativa, che avrà comunque una appendice lungo tutto il mese di ottobre e il successivo novembre, prevede un ultimo appuntamento sabato. Alle 15 nella sala dei Chiostri francescani in via Dante Alighieri, si terrà la conferenza "Materiali risonanti. Da Stradivari alla customizzazione acustica, un viaggio nel mondo dell’acustica": a partire dalla definizione di ‘materiale risonante’ saranno toccati diversi campi di interesse, quali fisica e ingegneria, parlando delle proprietà del legno e del perché funziona così bene a livello acustico, fino alle nuove prospettive nella progettazione e all’uso di nuovi materiali in questo campo. Il tutto sarà contestualizzato attraverso la storia dei personaggi che hanno dato un contributo innovativo in questo ambito. Interverranno Luca Alessandrini, design engineer, inventore dell’innovativo  violino in seta di ragno, e Franco Masotti direttore artistico di Ravenna Festival. L’evento si concluderà con un concerto Ensemble Gipsy Jazz alle 17 a cura del quartetto gipsy jazz (F.Cervellati, A.Cosentino, A.Menabò e D.Occhiali) che suonerà gli strumenti in seta biologica, resine naturali e seta di ragno cruelty free, e inserimento del djembe come unico elemento percussivo, creati dal bioingegnere Alessandrini.
Le Giornate ravennati sono organizzate dal Dipartimento di Beni culturali in collaborazione e con il contributo di Fondazione Flaminia, Gruppo Hera e Inail e con il patrocinio del Comune di Ravenna.
Il programma completo è consultabile al seguente link: https://eventi.unibo.it/annoeuropeopatrimonioculturale-dbc-2018/vetrine-sul-patrimonio-culturale 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • In cucina senza glutine: un incontro online sulla celiachia

    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Storie e fiabe da ascoltare a casa: arrivano le "Favole al Telefono"

    • Gratis
    • dal 13 al 20 marzo 2021
    • vedi programma

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento