Le opere della Biennale d'incisione in mostra al museo

Dal 16 dicembre al 18 marzo si possono ammirare le opere della Biennale d'incisione "Giuseppe Maestri" al Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo.

Nel corso dell’inaugurazione si è svolto l’annuncio dei vincitori dei due premi artistici previsti dalla Biennale. 
Il Premio di incisione “Giuseppe Maestri” è stato assegnato all’artista Tano Santoro, con la sua opera Cavalli, mentre il Premio per giovani incisori - Bagnacavallo #2017, è andato all’artista Agim Sako, per la sua opera La vela nera.
Le cerimonie di premiazione degli artisti avvengono sabato 20 gennaio alle 17 in occasione dell’apertura al Museo d’Arte della Città di Ravenna del Premio di incisione «Giuseppe Maestri».

La Biennale di incisione "Giuseppe Maestri", organizzata dal Comune di Bagnacavallo in collaborazione con il Comune di Ravenna, è patrocinata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, dalla Regione Emilia-Romagna e dalla Provincia di Ravenna e beneficia del contributo dell’Istituto per i beni artistici culturali e naturali dell’Emilia-Romagna e del sostegno dei partner principali della manifestazione: Cna Provinciale e Grafiche Morandi. 
Il comitato scientifico è composto da Ermes Bajoni, Marzia Faietti (coordinatrice Dipartimento Educazione e Ricerca e del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie degli Uffizi), Diego Galizzi e Maurizio Tarantino.

Le mostre allestite al Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo sono visitabili fino al 18 marzo nei seguenti orari: martedì e mercoledì 15-18; giovedì 10-12 e 15-18; da venerdì a domenica 10-12 e 15-19 (chiuse il lunedì, il 25 dicembre e l’1 gennaio).

Per informazioni:
Museo Civico delle Cappuccine
via Vittorio Veneto 1/a - Bagnacavallo
0545 280911
gabinettostampe@comune.bagnacavallo.ra.it
www.museocivicobagnacavallo.it/biennalemaestri2017 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda: lo "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 27 aprile al 6 giugno 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

I più visti

  • “Aspettando Bell'Italia”: tornano in piazza le gustose tradizioni regionali

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Piazza della Libertà
  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Un itinerario in pineta sulle tracce del lupo

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Fosso Ghiaia, pressi parco Primo Maggio
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento