Le sigle tv degli anni '70 e '80 dal vivo con La Corelli e Marco Pierobon

Con la musica dal vivo riparte anche LaCorelli. Dopo aver intrattenuto il pubblico sulle piattaforme social, LaCorelli e i suoi ensemble sono pronti a tornare in concerto. Appuntamento nella nuova Arena dei Pini di Milano Marittima, martedì 21 luglio alle ore 21, con Marco Pierobon, trombettista tra i più talentuosi del nostro panorama musicale, insieme all'Orchestra Corelli per un concerto diretto da Jacopo Rivani.

Con un titolo che è già un programma, "Nano Nano: quando la TV era..." il live offre un imperdibile tuffo nella memoria musicale delle mitiche sigle dei telefilm anni '70 e '80: da "Star Trek" a "Love Boat", da "Happy Days" a "Dallas" a "Chips" a "Starsky e Hutch", non manca proprio nessuna delle musiche che ci hanno fatto sognare e cantare davanti al piccolo schermo.

Biglietti da 5 a 10 € acquistabili all'indirizzo www.lacorelli.it e al numero 339 624 9299. I biglietti si possono acquistare anche in loco, il giorno dell'evento, dalle ore 18.00 alle ore 20.00.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Torna il festival "Liberi tutti": la musica emergente canta per Patrick Zaki

    • Gratis
    • dal 24 al 25 aprile 2021
    • online
  • Musica indipendente per la Festa della Liberazione: i 14 videoclip scelti dal Mei

    • 25 aprile 2021
    • online

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento