Le stelle di San Lorenzo all'Osservatorio di Monteromano

Sabato 12 agosto dalle 21 alle 23.30 il gruppo Astrofili Antares organizza una nuova serata all'osservatorio astronomico a Monteromano di Brisighella (via Monte Romano, 33/a), in un'occasione assolutamente da non perdere: nel picco delle Perseidi si può ammirare lo sciame meteorico noto anche come "Lacrime di S. Lorenzo".

In una notte senza Luna fino quasi alla mezzanotte, non appena sarà buio il cielo di Monteromano regalerà una miriade di stelle, con le costellazioni estive a dominare il cielo e quelle autunnali che iniziano ad essere visibili verso la fine della serata, e una evidentissima Via Lattea.

Per quanto concerne le osservazioni telescopiche planetarie, sarà possibile osservare nella primissima parte della serata il pianeta Giove, ormai volto al tramonto, con i quattro satelliti galileiani ben visibili fino al tramonto del pianeta intorno alle 22:30; il pianeta Saturno, che con i suoi fantastici anelli saprà farsi amare da tutti, incoronandosi come pianeta protagonista assoluto delle serate.

Grandi protagoniste della serata saranno le Perseidi, che quest'anno avranno il picco proprio durante la serata di sabato e dunque lasciarenno a bocca aperta tutti i partecipanti.

L'osservatorio astronomico di Monteromano mette a disposizione degli avventori la sua coppia di telescopi presenti in cupola, un riflettore dal diametro di 500 mm utilizzabile a discrezione dei soci sia in configurazione Newton (fino a circa 300 ingrandimenti) sia in configurazione Cassegrain (dai 200 agli oltre 1000 ingrandimenti), ed un telescopio rifrattore guida acromatico con 152 mm di diametro della lente, ottimo sulla Luna e sui pianeti; inoltre, a seconda dei soci presenti in loco sarà possibile osservare anche da telescopi e/o binocoli di proprietà dei singoli volontari che si metteranno a disposizione per mostrare ulteriori oggetti del cielo ai presenti.

Durante la serata sarà possibile ascoltare, all'aperto o all'interno della sala panoramica a seconda del meteo, una videoproiezione commentata utile a mostrare ai presenti che cosa si sta per osservare attraverso i telescopi, o semplicemente cosa è possibile vedere in cielo non appena sarà abbastanza buio, e così via; più tardi sarà inoltre eseguita nel piazzale una delle attività più apprezzate dal pubblico, un vero e proprio "viaggio" tra le stelle, grazie alla spiegazione del cielo condotta "sul campo", con gli astrofili che racconteranno curiosità e miti del cielo e aiuteranno tutti a orientarsi tra le costellazioni primaverili.

ATTENZIONE: non è possibile parcheggiare nel piazzale dell'osservatorio astronomico, ma bisogna lasciare il proprio automezzo lungo la strada che porta all'osservatorio.

In osservatorio sono presenti i servizi igienici. La struttura è priva di barriere architettoniche ed è pertanto completamente accessibile anche alle persone diversamente abili: a questo proposito, è possibile per chi accompagna delle persone diversamente abili posteggiare la macchina nel piazzale in modo da favorire la discesa e la salita dal mezzo di trasporto, PREVIO accordo in tal senso con i soci in modo da garantire la sicurezza di tutti.

L'osservatorio si trova a 765 metri sopra il livello del mare, pertanto è possibile (anche d'estate) che le temperature scendano molto nell'arco della serata, o che ci sia del vento anche sostenuto.

Chi vuole può cenare al sacco sul prato del piazzale, avendo l'accortezza di occuparsi della propria spazzatura.


Come per tradizione, l'ingresso  alle serate di apertura al pubblico dell'osservatorio astronomico di Monteromanoè gratuito ed aperto a tutti; queste serate sono portate avanti con passione dai soci del gruppo astrofili Antares che agiscono come volontari senza ottenere alcun ritorno economico personale: per questo motivo è auspicabile da parte di chi sarà presente una donazione, anche piccola, in modo che eventi di questo tipo possano essere organizzati anche in futuro grazie al vostro sostegno.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • Una serata per ricordare Benigno Zaccagnini: tra gli ospiti Rosy Bindi e il cardinal Zuppi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • online
  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento