Venerdì, 25 Giugno 2021
Eventi

Letteratura, a Conselice la premiazione del concorso “Giovanna Righini Ricci”

Le opere in gara sono state lette prima da una giuria di esperti e poi dagli alunni dell’Istituto Foresti che hanno determinato il vincitore

Nella mattinata di sabato si svolge la cerimonia di premiazione della 14^ edizione del Premio di Letteratura per Ragazzi “Giovanna Righini Ricci” promosso dal Comune di Conselice. A partire dalla passata edizione - che ha coinciso con il decesso dell’ingegner Righini, marito di Giovanna e sostenitore del Premio intitolato alla moglie - l'Amministrazione Comunale ha deciso di impegnarsi nell'organizzazione e nel finanziamento di questa preziosa tradizione per la comunità, dedicata ad una delle scrittrici italiane di letteratura per ragazzi più importanti del secolo scorso. Il Premio è rivolto a scrittori (maggiorenni e non) di testi destinati ad un pubblico di età compresa tra 11 e 15 anni.

Le opere, inviate in forma anonima, sono trasmesse a cura della Segreteria del Premio alla commissione giudicatrice, composta da una giuria di 7 esperti, professionisti che operano in ambito culturale ed educativo e da una giuria ragazzi costituita da 17 alunni delle scuole secondarie di primo grado di Conselice e Lavezzola. Alla scadenza del bando, fissata per metà novembre 2020, sono pervenute alla Segreteria del Premio 24 opere inedite sottoposte alla lettura della giuria di esperti che ha selezionato due opere finaliste da consegnare al giudizio della giuria dei ragazzi per la scelta dell’opera vincitrice.

Durante i mesi di marzo e aprile, gli alunni dell’Istituto Foresti si sono dedicati alla lettura delle due opere arrivando a decretare la vincitrice che si aggiudicherà il premio del valore di 3mila euro. A partire da questa edizione, è stata introdotta un importante novità: vincolare l’erogazione del premio alla pubblicazione dell’opera vincitrice a cura dell’autore, con l'intento di dare ancor più valore sia all'autore che al premio stesso.

“L'Amministrazione continua con determinazione per valorizzare questo premio, facendosene carico a livello economico, e intende farlo crescere affinché diventi sempre più attrattivo e conosciuto sul territorio nazionale - afferma l’assessore alla cultura Raffaella Gasparri -. Questa edizione è stata più complicata del solito a causa della pandemia, ma la partecipazione degli autori è stata comunque cospicua e le giurie degli esperti e dei ragazzi hanno lavorato alacremente, in sintonia con l'Ufficio Cultura del Comune di Conselice, per addivenire alla designazione dell'opera vincitrice che conosceremo a fine settimana. A tutti loro va il mio ringraziamento”.

L’opera vincitrice ha trionfato di una sola lunghezza sulla seconda, alla quale è stata quindi conferita una menzione speciale da parte della giuria ragazzi. La cerimonia di premiazione si svolgerà in presenza presso il rinnovato auditorium comunale di Conselice, con un numero ridotto di invitati per rispettare le normative anti-Covid19: ma sarà possibile seguire la diretta streaming collegandosi al link consultabile sulla pagina Facebook del Comune di Conselice, sul sito internet istituzionale e tramite il profilo Instagram ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Letteratura, a Conselice la premiazione del concorso “Giovanna Righini Ricci”

RavennaToday è in caricamento