"Light of Day", una serata di grande rock per sostenere la ricerca

Sabato 7 dicembre, alle 20.30, il Teatro Goldoni di Bagnacavallo ospita il concerto folk-rock acustico Light of Day, organizzato dall’associazione Nebraska a favore della ricerca su Parkinson, Sla e Sclerosi multipla.

Alla notte folk-rock parteciperanno i musicisti Jeffrey Gaynes, James Maddock, Miss Emily, Joe D’Urso, Vini “Mad Dog” Lopez e Rob Dye che daranno vita, spiegano gli organizzatori, "a un set acustico che bisognerebbe andare a rincorrere in qualche localino del Greenwich Village di New York". Ospiti speciali della serata saranno Lorenzo Semprini e Alex Valle. 
Presenterà Luigi Bertaccini. 

Un’anticipazione del concerto è prevista alle 18.30 presso la Cantina di Piazza Nuova di Bagnacavallo con Vini “Mad Dog” Lopez, Rob Dye e Leo Meconi.

Il progetto Light of Day nasce negli Stati Uniti da un’idea del produttore musicale Bob Benjamin, affetto dal morbo di Parkinson, che sceglie di combattere la malattia chiamando a raccolta i suoi amici musicisti, primo fra tutti Bruce Springsteen. Accanto all’appuntamento americano è nata poi una versione europea con gli stessi obiettivi benefici. La tappa di Bagnacavallo fa parte infatti di un tour molto più ampio che comprende città come Amsterdam, Oslo, Stoccolma, Madrid, Dublino e Londra.

Apertura del teatro alle 20, inizio spettacolo alle 20.30.
Ingresso: 25 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dai Mamiffer ai Deafkids, la musica arriva online con i live di "Transmissions Waves"

    • Gratis
    • dal 12 al 14 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento