Lom a merz: falò, piatti della tradizione, Eraldo Baldini e i canterini romagnoli

Il vasto calendario dei “Lòm a mêrz” (i lumi di marzo) prevede anche quest'anno una tappa sul territorio russiano, più precisamente al Museo della Vita Contadina di via XVII Novembre a San Pancrazio. 

L’accensione di falò propiziatori nelle aie e nei cortili delle case di campagna, che una volta intendevano celebrare l’arrivo della primavera e invocare un’annata favorevole per il raccolto nei campi e che oggi si trasformano in serbatoi di eventi e serate a tema con lo scopo di valorizzare le eccellenze agricole, culinarie e artigianali locali.
 
Venerdì 1 marzo  si parte alle ore 19.00 con una visita guidata al museo. A seguire è prevista un'apericena a base di piatti di stagione e della tradizione: tartine varie, salumi, formaggi, marmellate, miele, gramigna con salsiccia, carni, insalate e dolci (è gradita la prenotazione entro mercoledì 27 febbraio 2019 presso l'edicola Patrizia tel. 0544 534200).

Alle 21.00 si svolge l'accensione del falò con balli e canti che accompagnano Eraldo Baldini nella presentazione di "Tradizioni dimenticate nel ciclo dell'anno in Romagna". Dalle 21.45 la serata si chiude con l'intrattenimento musicale dei Canterini Romagnoli Città di Russi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento