menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lugo Music Festival: parte il progetto per le scuole

A vestire i panni di Mozart sarà il cantautore voltanese Michele Fenati, che durante il mese di novembre condurrà gli studenti in un viaggio musicale fatto di giochi e accompagnato da tre musicisti

Mozart! e Il re leone, così sono intitolati i laboratori che raggiungeranno le scuole del Comune di Lugo: prevalentemente in diretta streaming, il primo sarà dedicato al compositore Mozart e il secondo alle musiche etniche e tradizionali del Senegal.

Il tour partirà dalla Scuola "Senza zaino" di S. Bernardino, di ispirazione montessoriana e "portatrice dei valori di accoglienza, condivisione e responsabilità -, così come nelle parole della coordinatrice e maestra Cristina Bini, che aggiunge: - I bambini erano elettrizzati quando gli abbiamo preparati raccontandogli la storia di Mozart e non vedono l'ora di incontrare i musicisti e fargli domande". 

A vestire i panni di Mozart sarà il cantautore voltanese Michele Fenati, che durante il mese di novembre condurrà gli studenti in un viaggio musicale fatto di giochi e accompagnato da tre musicisti al violino, alla viola e al violoncello.

Dal 2017 incontra ogni anno gli studenti del territorio con laboratori e incontri: "Sono esperienze divertenti e che rimangono indelebili per molti di loro, come quando son venuti a Lugo alcuni musicisti da Iran, Siria e Palestina -, commenta il Presidente dell'associazione Matteo Penazzi - Unitamente all'organizzazione dei concerti, ogni anno sperimentiamo come la musica educa al bello e innesca relazioni positive nella comunità. La definirei una forma di cultura sociale e sta funzionando bene". 

A conclusione del percorso, verranno regalati 250 flauti Yamaha, grazie anche al contributo di CNA Area Bassa Romagna. Gli strumenti sono stati stampati con un'etichetta personalizzata e serviranno in futuro anche per un uso didattico. I destinatari della donazione sono le scuole Gherardi, Sacro Cuore, Codazzi, San Giuseppe, Maria Ausiliatrice e Scuola "Senza zaino" di S. Bernardino. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento