A Lugo torna la tradizionale festa del Rione Ghetto sul monumento di Baracca

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Ingresso gratuito e maccheronata per tutti i presenti in centro storico; ottimo lavoro di squadra tra i giovani del Rione, la Pro-Loco e l'Amministrazione comunale lughese. La festa avrà inizio alle ore 20,45 Torna lunedì 5 giugno la tradizionale festa del Rione Ghetto; un momento importante per tutta la città che si terrà sul monumento di Baracca e alla quale tutti i cittadini potranno accedere gratuitamente per ascoltare la musica dei Flints, complesso molto conosciuto nel comune capofila della Bassa Romagna che potrà esibirsi in un vasto repertorio. L'intera Pro-Loco e tantissimi volontari del rione sono già al lavoro e continueranno a lavorare fino alla serata dell'appuntamento. Il gruppo musicale Flints, molto conosciuto in tutto il territorio della Bassa Romagna, darà vita, sempre in piazza Baracca, ad un grande spettacolo a partire dalle ore 20,45.

"Come Pro- Loco- puntualizza il presidente Mauro Marchiani- ci stiamo occupando della fase organizzativa e il nostro desiderio è di ottenere ancora un buon risultato come lo scorso anno quando i presenti sono stati oltre mille e cinquecento. I volontari del Rione Ghetto, dal canto loro sono alquanto collaborativi e con tutti i volontari dell'associazione ci stanno aiutando molto e continuano a raccogliere adesioni di sostegno all'iniziativa". Rione Ghetto e Pro- Loco si aspettano tantissime presenze e non vi sarà alcun biglietto da pagare in quanto per il pubblico l'ingresso è libero. "Vogliamo condurre in porto una festa che prosegue da oltre 60 anni- conclude Marchiani- nel rispetto della chiesa e collaborando con il cappellano don Bruno e la sua comunità; inoltre abbiamo tenuto nella dovuta considerazione le indicazioni della stessa amministrazione comunale, che apprezza moltissimo il centro città animato. Lo spettacolo musicale andrà avanti fino alle ore 23 e l'epicentro di lunedì prossimo sarà il monumento di Francesco Baracca. Un momento di musica e aggregazione che chiunque, lo ribadisco, potrà godersi gratuitamente, con la possibilità di degustare vino e maccheroni, sempre e rigorosamente senza mettere mano al portafoglio". Per qualsiasi informazione è possibile recarsi nella sede della Pro-Loco e del Rione Ghetto, oppure telefonare al numero 324-5885511.

Torna su
RavennaToday è in caricamento