Magistrati e Ravenna Festival in campo per la legalità

Il 7 luglio, alle 19, nella cornice dello stadio “Germano Todoli”, si disputa una partita di calcio nella quale si sfidano la Nazionale Italiana Magistrati e la squadra del Ravenna Festiva per commemorare le vittime della strage di Via d’Amelio, 26 anni dopo l’attentato in cui persero la vita il Giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta Emanuela Loi, Vincenzo li Muli, Claudio Traina, Agostino Catalano e Walter Cosina.

L’evento vede la partecipazione di esponenti del governo nazionale, vari esponenti della politica, giornalisti/scrittori, magistrati, personaggi dello spettacolo e del mondo del calcio giocato. Tra i tanti, spiccano i nomi di: Pietro Grasso (già procuratore antimafia e già presidente del Senato della Repubblica), Lucia Borgonzoni (Sottosegretario di Stato al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo), Jacopo Morrone ( Sottosegretario alla Giustizia).

E poi il Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Ancona Dr. Sottani Sergio, il Procuratore Aggiunto di Milano Dr. Alberto Nobili, il magistrato di collegamento Italia/Francia Dr Felice Casson ed il Presidente della Corte d’appello di Brescia Dr. Claudio Castelli e tanti altri. Lo scrittore e giornalista Magdi Cristiano Allam (giornalista, politico e scrittore), l’ex calciatore e dirigente sportivo Evaristo Beccalossi, Gene Gnocchi (comico e corsivista della Gazzetta dello Sport), ed una delegazione del corpo delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana, rappresentata dall’Ispettrice Regionale dell’Emilia Romagna Sorella Rita Venturi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Arte, talento e innovazione. Il Mic celebra Alfonso Leoni, il genio ribelle

    • dal 1 ottobre 2020 al 19 gennaio 2021
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica in Faenza
  • In mostra i "Sogni nel cassetto" di Laura Pagliai

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Bottega Matteotti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento