La rocca di Bagnara si immerge in un mondo medievale tra cavalieri e dame

  • Dove
    Rocca di Bagnara
    Indirizzo non disponibile
    Bagnara di Romagna
  • Quando
    Dal 22/03/2014 al 23/03/2014
    tutta la giornata
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    ra.it

Per la prima volta in assoluto, il borgo medievale di Bagnara di Romagna sarà protagonista di un evento totalmente nuovo, nello spirito che oramai da anni rivede protagonista la rocca al centro di eventi storici, mostre, spettacoli, enogastronomia, volti a riscoprire la storia e a continuare a “vivere” nel presente i luoghi simbolo del passato. Sabato e domenica  la rocca sarà nuovamente abitata da nobili, mercanti, guerrieri e mendicanti che vanno e vengono, dai quattro angoli del mondo reale e fantastico, che approderanno per un’occasione speciale in questa fortezza di pianura.

L’organizzatore de “Il richiamo alla fortezza”, questo il titolo dell’appuntamento di gioco di ruolo, è la Squadra dei Falchi, un’associazione di gioco di ruolo dal vivo con sede a Gradara (Pesaro Urbino). Il gioco di ruolo dal vivo è un gioco in cui i partecipanti impersonano i personaggi rappresentando le situazioni del gioco nella realtà fisica nel modo più verosimile possibile, utilizzando abbigliamento, attrezzi e armi, scenografie adatte alla parte. Si può considerare un'attività ludica di forma teatrale, basata su di un canovaccio che però può subire modificazioni o colpi di scena durante lo svolgimento del gioco. Questo tipo di evento, oltre che divertire chi partecipa, si rende anche estremamente scenografico e accattivante per gli spettatori che si troveranno catapultati “in mezzo” a scene epiche di ispirazione letteraria o cinematografica.

“Siamo molto lieti che Bagnara sia stata scelta da questo gruppo di giovani ragazzi come scenografia per questo loro raduno - dice Lisa Emiliani, responsabile degli eventi alla Rocca -, poiché dimostra quanto gli eventi che già si svolgano abbiano avuto eco e abbiano portato a questa richiesta di realizzare insieme alla Squadra dei Falchi un qualcosa di non ancora provato a Bagnara. Questo si coniuga perfettamente con l’intento portato avanti dall’amministrazione comunale legato alle politiche di turismo a sfondo storico e culturale delle quali si occupa la cooperativa Il Mosaico, responsabile degli eventi”.

Le iscrizioni alla due giorni (massimo 70 persone) sono ancora aperte; Per informazioni e iscrizioni, consultare www.comune.bagnaradiromagna.ra.it, telefono 0545 905501, oppure consultare il sito www.squadrafalchi.it o la pagina Facebook “Squadra die Falchi”. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Bagnara con il patrocinio del Museo del Castello, in collaborazione con la cooperativa il Mosaico e l’Asd Gives di Bagnara.

LA SQUADRA DEI FALCHI
Il gruppo nasce ufficialmente nel 2001 da amici e persone con interessi in comune nel campo del fantasy e dei giochi di ruolo (cartacei e non). Con il passare degli anni però il tutto è cresciuto, diventando una solida associazione, conosciuta e apprezzata in tutto il territorio nazionale, che vanta circa 500 iscritti annui e su eventi live da 80-100 persone, per arrivare a picchi massimi di 150 negli eventi principali. I soci che regolarmente partecipano agli eventi provengono per lo più da Centro Italia, Emilia Romagna e Marche in primis, ma non mancano presenze occasionali di soci del Nord e Sud Italia.

La Squadra dei Falchi è un nome di tutto rispetto nel mondo degli appassionati di fantasy ed è una delle associazioni più attive nel settore: annualmente organizza circa 12 eventi “live”, tra cui due eventi da due giorni (uno d’inverno e uno d’estate) e almeno un live serale; senza contare le partecipazioni a fiere ed eventi esterni tipo: Lucca Comix, Rimini Comix, Gradara in gioco, Torneo delle lame che danzano, Festa dell’unicorno, eccetera.

Inoltre, da quasi dieci anni l’associazione collabora attivamente con il Comune di Gradara nella realizzazione anche di altri eventi locali e di importanza storico-culturale. Il rigore del regolamento dell’associazione e la serietà con cui portano avanti il loro progetto permettono di offrire un gioco di ruolo dal vivo di alta qualità, mai banale e ben curato, e inoltre di portare avanti in modo corretto quello che è il loro principale obiettivo: coinvolgere sempre più ragazzi di tutte le età e di tutte le estrazioni in un gruppo dove i principi di base sono l’amicizia e il rispetto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • San Vitale, Teodora e Giustiniano: le bellezze di Ravenna si esaltano con i Lego

    • da domani
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Musica, cinema e spettacoli al Festival della Curiosità

    • da domani
    • Gratis
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • centro storico
  • Quell’autunno del ‘44: si celebrano i luoghi della memoria a 75 anni dalla liberazione di Ravenna

    • Gratis
    • dal 16 al 19 novembre 2019
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • La notte di Patti Smith: la Sacerdotessa del Rock all'Alighieri

    • 4 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Una serata con Manuel Agnelli: il frontman degli Afterhours in concerto all'Alighieri

    • 26 novembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Niccolò Fabi torna in tour e parte da Ravenna

    • 1 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento