rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Manifestazioni Massa Lombarda

Massa Lombarda in festa nel giorno del patrono

Mercoledì 25 gennaio, giorno del patrono di Massa Lombarda, sarà anche la giornata principale della festa di San Pêval di Segn. Alla comunità massese si unirà anche una delegazione della città gemella di Malmirolo

Mercoledì 25 gennaio, giorno del patrono di Massa Lombarda, sarà anche la giornata principale della festa di San Pêval di Segn. Alla comunità massese si unirà anche una delegazione della città gemella di Malmirolo, con il sindaco Paolo Rasori e alcuni membri della Giunta.

Si inizierà alle 10, con l'inaugurazione di due mostre allestite presso la casa protetta Manuela Geminiani, una dedicata a Ritratti nonni e nipoti, frutto di un laboratorio svolto nella struttura dagli ospiti e dagli alunni della scuola materna, e una dedicata alle bambole, da quelle di ceramica ai tradizionali bambolotti che le nonne mettevano sui letti, fino a bambole più recenti rivestite per l'occasione.

Alle 10.30 sarà celebrata dal vescovo Tommaso Ghirelli una messa solenne presso la chiesa di San Paolo, mentre per le 11.30 è prevista l'inaugurazione della personale di Ferrante Giovannini, artista di Castel Guelfo autore della scultura Cuore a goccia commissionata dall'Avis di Massa Lombarda e collocata davanti alla stazione ferroviaria, della quale l'artista donerà alla città il prototipo.
Durante la giornata principale della festa si potrà fare shopping fra le bancarelle della tradizionale Fiera di San Paolo e nei negozi della città, mentre i volontari dello Ior di Massa Lombarda allestiranno il mercatino Mani di donna negli spazi di via Vittorio Veneto 67-69.

Sarà inoltre presente l'Ufficio Informazioni Turistiche dell'Unione dei Comuni con il materiale informativo di tutte le iniziative in programma nel territorio della Bassa Romagna.

Sarà poi possibile visitare le altre mostre allestite per l'occasione: Enrico Pasquali, ritratto di una terra alla Sala del Carmine, le opere di Silvia Governa e Paula Poniatowska nell'atelier del centro giovani Jyl, Rosa shocking a SanVitale41 Studio Artecontemporanea, i libri d'artista di Teknè ius vitae necisque al centro culturale Venturini, Eclettica nello spazio espositivo di corso Vittorio Veneto 32, Se u'i foss Batesta... al Circolo Massese.

San Pêval di Segn proseguirà fino a domenica 29 gennaio con mostre, eventi musicali e culturali,  luna park, la buona cucina con la Sagra del Sabadone, giunta alla quindicesima edizione e organizzata dalla Pro Loco in piazza Matteotti.


Per informazioni: Centro di Comunicazione e Ascolto tel. 0545 985890, email comunicazioneascolto@comune.massalombarda.ra.it; Ufficio Cultura tel. 0545 985833, email cultura@comune.massalombarda.ra.it; sito istituzionale del Comune di Massa Lombarda www.comune.massalombarda.ra.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massa Lombarda in festa nel giorno del patrono

RavennaToday è in caricamento