rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Manifestazioni

"Tramondo Divino" fa tappa a Ravenna: un esercito di chef e sommelier in piazza

In piazza del Popolo un piccolo esercito di sommelier in divisa farà degustare circa 300 etichette di vini regionali in abbinamento ai prodotti tipici del territorio serviti dagli chef dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani.

Farà tappa per la prima volta a Ravenna “Tramonto DiVino”, il viaggio in compagnia dei migliori vini e dei migliori prodotti Dop e Igp dell’Emilia Romagna che prenderà il via giovedì a Bologna (Giardini del Baraccano). La manifestazione costituisce il cuore della rassegna “Emilia Romagna è un Mare di Sapori”, curata dall’assessorato all’Agricoltura della Regione. Dopo gli appuntamenti fra luglio e agosto a Ferrara, Cesenatico, Lido degli Estensi, Milano Marittima e Rimini, la manifestazione si concluderà nella nostra città il 19 settembre, in una serata organizzata con la collaborazione del Comune.

In piazza del Popolo un piccolo esercito di sommelier in divisa farà degustare circa 300 etichette di vini regionali in abbinamento ai prodotti tipici del territorio serviti dagli chef dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani. “Ci fa molto piacere – commenta l’assessore alle Attività produttive Massimo Cameliani – che anche Ravenna entri a far parte di questo circuito. La serata ci permetterà di valorizzare sia il nostro centro storico che le eccellenze enogastronomiche locali e sarà anche l’occasione per rinnovare l’augurio alla città di diventare Capitale europea della cultura, con un brindisi finale”.

L’occasione è rappresentata dall’uscita della nuova edizione della guida “Emilia Romagna da bere e da mangiare”, redatta in collaborazione con i sommelier di Ais Emilia e Romagna da Prima Pagina insieme alla Regione. Degustazioni, dunque, ma anche racconti sul cibo in compagnia di un “raccontastorie” che accompagnerà il pubblico in un viaggio a ritroso nel tempo, ricco di suggestioni. Ogni tappa del viaggio, inoltre, avrà uno o più “ospiti d’onore”, rappresentati dai grandi prodotti Dop e Igp dell’Emilia Romagna con la collaborazione delle Strade dei Vini e dei Sapori dei diversi territori. A Ravenna saranno il Parmigiano Reggiano, le Pere dell’Emilia Romagna e i Frutti dimenticati.

Questi prodotti saranno i protagonisti delle “Degustazioni esclusive” per venti fortunati che potranno sedersi a tavola ed essere “coccolati” dal servizio professionale dell’Associazione Italiana Sommelier e dall’Associazione Professionale Cuochi Italiani (per partecipare bisogna essere tra i più veloci a rispondere ai quiz sul canale FB dedicato).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tramondo Divino" fa tappa a Ravenna: un esercito di chef e sommelier in piazza

RavennaToday è in caricamento