Martedì, 28 Settembre 2021
Eventi Faenza

Il Mei fa tappa al Salone del Libro di Torino. Sul palco musica e Dario Ballantini

L'attore e inviato di Striscia si presenta come regista del videoclip “In cammino” dei Piccoli Animali Senza Espressione

Il Mei, dopo il successo a Rimini si presenta sabato 12 maggio alle 12 al Salone del Libro di Torino, con Dario Ballantini e i Piccoli Animali Senza Espressione.

Durante il convegno di Rimini “Legge sulla Musica in Emilia Romagna prima in Italia”, promosso dal MEI che ha colto l’occasione per presentare la nuova edizione del proprio meeting, che si terra' dal 28 al 30 settembre a Faenza, Massimo Mezzetti (Assessore alla cultura, politiche giovanili e politiche per la legalità dell'Emilia Romagna) ha potuto illustrare uno ad uno tutti i vantaggi per musicisti e imprenditori musicali contenuti nelle “Norme in materia di sviluppo del settore musicale”: in particolare, i nuovi incentivi a progetti di rete per far crescere i locali della musica dal vivo e dare opportunità ai giovani e alla loro creatività, formazione ad hoc per il settore musicale, con profili professionali finora non previsti e incentivi in particolare alle associazioni di scuole di musica, di bande e cori con basi associative ampie e diffuse, il sostegno alla circuitazione all’estero e l’istituzione della Music Commission, per attrarre e sostenere produzioni musicali nel territorio emiliano-romagnolo.

Al Salone del Libro di Torino, invece il MEI presenta la sua nuova kermesse che avrà in programma una grande Notte Bianca sabato 29 settembre. Inoltre viene presentato il  videoclip di In cammino per la regia di Dario Ballantini (l'attore e inviato speciale di Striscia la Notizia) e a seguire il mini live acustico dei Piccoli Animali Senza Espressione.

Proprio Dario Ballantini, artista e trasformista, è il regista del nuovo video dei Piccoli Animali Senza Espressione: “In cammino”, tratto dall’album Sveglio Fantasma. Spiega Ballantini: "Non voglio sapere cosa esattamente mi abbia spinto ad aderire alla poetica dei Piccoli Animali Senza Espressione. Credo che, a grandi linee, sia  stata la sensazione di artisticità che permea il loro lavoro. Dato che l’arte, per come la intendo e pratico io, appartiene a qualcosa di inspiegabile, inafferrabile, misterioso ed ahimè oscuro, credo che le loro canzoni si possano fondere esattamente con la mia pittura ed il mio mondo  visivo".

Infine, il MEI prenderà parte al Maggio Faentino: il contenitore di eventi del buon vivere a Faenza e dintorni. Una manifestazione itinerante che inizierà a Castel Raniero con La Musica nelle Aie (10-13 maggio), per spostarsi poi nel cuore di Faenza con Distretto A Weekend (18-20 maggio) e Buongiorno Ceramica! (19-20 maggio). Infine, percorrerà gli appennini con La 100Km del Passatore (26-27 maggio) per concludersi a Brisighella con BorgoIndie (26-27 maggio). Un filo comune che lega il territorio alla passione delle persone che lo vivono e che credono nella bellezza di generare situazioni di incontro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mei fa tappa al Salone del Libro di Torino. Sul palco musica e Dario Ballantini

RavennaToday è in caricamento