rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Eventi Faenza

Per tre giorni Faenza diventa 'capitale della musica': il programma del Mei 2022

Tre giorni di concerti, forum, convegni, fiere e mostre nelle principali piazze, teatri e palazzi e palchi faentini

E' stata presentata mercoledì a Faenza dal sindaco Massimo Isola la nuova edizione del Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante rassegna della musica indipendente italiana, ideata e coordinata da Giordano Sangiorgi. Il sindaco ha portato anche i saluti dell'assessore regionale Mauro Felicori e del patron del Mei Sangiorgi.

Il Mei si terrà a Faenza dal 30 settembre al 2 ottobre con un programma nutritissimo e con nomi di spicco. La prima anteprima sarà il 7 settembre quando a Monte Brullo alle ore 20 il Mei premierà alla Carriera il bassista "Gallo" del Gallo Team, grande rocker italiano, prima dell'esibizione del Gallo Team e di un artista emergente locale di Faenza Rock. Poi il 24 settembre alle 17 alla Galleria della Molinella inaugurazione della mostra delle copertine di dischi del fumettista Guido Crepax e dalle 19 asl Parco Mita anteprima Mei25 con Tupamaros e le Emisurela per una serata folk tipica e la sagra della pizza fritta. Poi il Mei apre ufficialmente il 29 settembre a Bologna in Piazza Lucio Dalla con l'Assessore alla Cultura Elena Di Gioia e la giornata di convegni e musica dedicata alla partità di genere dell'Onda Rosa Indipendente con Roberta Giallo e Laura Gramuglia. Domenica 2 ottobre grande conclusione a Faenza.

Tre giorni di concerti, forum, convegni, fiere e mostre nelle principali piazze, teatri e palazzi e palchi faentini, aggiungendo contenuti Extra Mei online, dirette streaming e contenuti esclusivi sul sito e sulle pagine social ufficiali della manifestazione che festeggia i suoi primi 25 anni. L’edizione di quest’anno è dedicata a Ivan Graziani, scomparso 25 anni fa. Quest’anno la Targa Mei speciale va a Gianluca Grignani in occasione del 25esimo anniversario della pubblicazione dell’album “La Fabbrica di Plastica”. La cerimonia di consegna del premio avverrà l’1 ottobre sul Palco Centrale del Mei in Piazza del Popolo a Faenza, in occasione del live dell’artista.

Questa la motivazione della Targa Mei Speciale: "Il Mei assegna a Gianluca Grignani la Targa Mei Speciale per i 25 anni de “La Fabbrica di Plastica”, uno dei migliori esempi di rock italiano alternativo fuori dagli schemi tradizionali del pop italiano dell’epoca. Gianluca Grignani è un cantautore, chitarrista e produttore discografico italiano. Tra i principali cantautori e musicisti della sua generazione, negli oltre 25 anni di carriera ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. Inoltre, “La Fabbrica Di Plastica” è stato decretato dalla rivista Rolling Stone il miglior brano rock italiano. Artista “non allineato” al mainstream, ha venduto complessivamente circa 5 milioni di dischi e grazie ai suoi lavori, descritti dalla critica come “fuori dagli schemi”, che cercavano strade alternative già nei primi anni della sua carriera, viene considerato uno dei pilastri della musica rock italiana".

Tutti i premi assegnati dal Mei

- Targa Mei - Miglior esordio dell'anno a Frida Bollani Magoni. L’artista sarà premiata l’1 ottobre presso il Teatro Masini.

- Targa Mei – Pimi 2022 ai C’mon Tigre. Il premio al miglior artista indipendente dell’anno quest’anno è stato assegnato da una giuria coordinata dal giornalista Federico Guglielmi.

- Targa Mei – Exitwell al migliore artista dell'anno a Ditonellapiaga, una delle espressioni più interessanti delle nuove generazioni musicali indipendenti. A premiare l’artista il critico musicale Riccardo De Stefano che ha coordinato la giuria.

- Targa Mei – Premio speciale Mei 25 a Valerio Lundini, comico, presentatore, musicista, autore: uno degli artisti più sorprendenti dell’anno, questa estate in tour con la sua band I Vazzanikki.

- Targa Mei – Premio alla carriera a Luca Madonia, cantautore che l’1 ottobre sul palco del Teatro Masini a Faenza presenterà in anteprima il suo nuovo progetto discografico in uscita a fine ottobre, oltre a ricordare l’amico Franco Battiato, interpretando alcuni dei suoi più grandi successi.

- Premio Hip hop Mei a Doro Gjat, per il nuovo progetto discografico “Mondonuovo”.

- Premio alla carriera artista Regione Emilia Romagna 2022 a iRio.

Tutti i premi verranno consegnati l’1 ottobre a Faenza sul Palco Centrale in Piazza del Popolo, sul palco del Teatro Masini e sul Palco Giovani Mei in Piazza della Libertà.

Ai premi assegnati dal Mei si aggiungeranno:

- Premio dei premi: il contest fra i vincitori dei concorsi di canzone d'autore intitolati ad artisti italiani, ideato da Enrico Deregibus e da Giordano Sangiorgi, organizzato dal Mei e diretto da Enrico Deregibus. L’edizione di quest’anno sarà dedicata all’amico del Mei Michele Scuffiotti, ideatore di EdicolAcustica. La finale del contest si terrà l’1 ottobre presso il Teatro Masini.

- Targa Mei Musicletter, il premio nazionale per il giornalismo musicale sul web ideato e curato da Luca D'Ambrosio. Come da tradizione il riconoscimento, giunto alla sua decima edizione, sarà assegnato al “Miglior sito collettivo” e al “Miglior blog personale” di informazione musicale e culturale dell’anno. Il Premio speciale -Targa Mei Musicletter quest’anno invece andrà alla “Migliore iniziativa culturale contro la guerra”. I vincitori verranno resi noti entro il mese di agosto, mentre la cerimonia di consegna del premio avverrà nel pomeriggio dell’1 ottobre presso il Salone di Palazzo del Podestà in occasione del Forum del Giornalismo Musicale.

- Pivi Premio italiano Videoclip Indipendente, a cura di Fabrizio Galassi e organizzato dal Mei, che riconoscerà anche quest’anno i migliori videoclip indipendenti dell’anno, ritenuti dal Ministero della Cultura di grande valore culturale e degni di sgravi fiscali in quanto opere culturali. È possibile candidare i videoclip usciti tra il 1 luglio 2021 e il 30 giugno 2022 inviando entro il 14 agosto una mail con oggetto “PIVI 2022” a Mei@materialimusicali.it, contenente il link YouTube o altra piattaforma e la data di uscita del videoclip. Il miglior videoclip indipendente Italiano, selezionato tramite scouting e tramite selezioni dirette, verrà premiato l’1 ottobre presso il Teatro Masini da una giuria composta da Dario Falcini (direttore di Rockit), Riccardo De Stefano (direttore di ExitWell), Giuseppe Piccoli (co-fondatore della community online “Sei Tutto L’Indie Di Cui Ho Bisogno”), Francesco Lettieri (regista cinematografico, pluri-vincitore del PIVI), Giacomo Spaconi (regista de Le Coliche e musicista) e Francesca Piaggianelli (direttore del Roma Videoclip).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per tre giorni Faenza diventa 'capitale della musica': il programma del Mei 2022

RavennaToday è in caricamento