"Il Memorioso", una guida alla memoria del bene e del male

Si chiude mercoledì 27 febbraio la rassegna La memoria e il teatro. Strumenti teatrali per raccontare la storia, organizzata dall’associazione culturale bagnacavallese La Bottega dello Sguardo, assieme al Comune, per approfondire la relazione tra il teatro e la Shoah in occasione della Giornata della Memoria.
Il terzo e ultimo incontro è in programma alle 17 presso la Sala polivalente dell’Istituto comprensivo Berti, in via Cavour 5 a Bagnacavallo. 

In continuità con La banalità del male proposta a inizio febbraio da Paola Bigatto, Massimiliano Speziani è protagonista della conferenza-spettacolo Il Memorioso. Breve guida alla memoria del bene, storia di uomini giusti che la stessa Bigatto ha costruito, assieme a Speziani, sulle tracce dei testi di Gabriele Nissim, in collaborazione con Gariwo-Comitato Foresta dei Giusti.

"Il dovere di ricordare è certamente legato alla necessità che gli orrori del passato non cadano nell’oblio – premettono gli organizzatori della Bottega dello Sguardo – e che si abbia sempre presente la potenzialità dell’uomo di commettere il male".

Ingresso libero.
Si raccomanda la prenotazione entro il 25 febbraio.
Informazioni e prenotazioni: 338 7028578 - info@labottegadellosguardo.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • In cucina senza glutine: un incontro online sulla celiachia

    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Storie e fiabe da ascoltare a casa: arrivano le "Favole al Telefono"

    • Gratis
    • dal 13 al 20 marzo 2021
    • vedi programma

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento