rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Eventi Cervia

A Milano Marittima torna "Il Trebbo in Musica": tra gli ospiti Laura Morante e Riccarda Casadei

La Cooperativa bagnini di Cervia a fianco di Ravenna Festival che organizza la rassegna: 7 serate in programma

Si conferma anche quest’anno la collaborazione tra Ravenna Festival e la Cooperativa bagnini di Cervia che ha confermato, ancora una volta, il suo contributo per portare a Milano Marittima la rassegna “Il Trebbo in musica”. Nata da un’idea di Ravenna Festival, in collaborazione con il Comune di Cervia, per reinventare la tradizione romagnola del trebbo e le pionieristiche letture di Walter Della Monica e "Toni" Comello, in questi anni la rassegna “Il Trebbo in musica” ha creato un percorso musicale e culturale unico a Milano Marittima, riscuotendo un grande successo di pubblico. Torna quindi la kermesse che vedrà, dal 6 giugno al 4 luglio, sette appuntamenti d’autore sotto il verde della pineta in Rotonda primo maggio e allo Stadio dei Pini.  La consueta formula scelta per queste serate mescola musica e parole: sul palcoscenico la narrazione di grandi artisti sarà accanto alla musica di grandi musicisti. 

Anche per l’estate 2024 sul palco salgono nomi importanti del panorama internazionale: il 6 giugno nella Rotonda Primo Maggio l'incontro con Pupi Avati; all'Arena Stadio dei Pini di Milano Marittima il 13 giugno l’omaggio di Laura Morante a Giacomo Puccini nel centenario della morte; si continua il 18 giugno con il concerto di Margherita Vicario spalleggiata dall'Orchestra La Corelli; il 20 giugno Maqeda, Gabriella Ghermandi e un nutrito ensemble; il 27 giugno, con Riccarda Casadei per celebrare Romagna Mia, l'inno romagnolo per eccellenza che nel 2024 festeggia i suoi 70 anni; il 30 giugno, l'Orchestra 014 celebra il compositore Piero Piccioni; il trombettista Paolo Fresu e il pianista cubano Omar Sosa chiudono la rassegna il 4 luglio. 

"La relazione tra il Festival e la Cooperativa Bagnini, nata con Danilo Piraccini e oggi affidata a Fabio Ceccaroni, ci ha convinti - sottolinea il sovrintendente di Ravenna Festival Antonio De Rosa - ad ampliare nel tempo l’offerta di spettacoli di qualità a Cervia, con il supporto del Comune. L’aspetto narrativo del programma ci lega al Trebbo storico, un patrimonio tutto cervese che ci guida e ci onora, esprimo quindi gratitudine sincera e un plauso alla lungimiranza della Cooperativa”.

“La Cooperativa continuerà a dare il suo contributo a una realtà di così alta qualità, che porta a Milano Marittima un turismo colto e appassionato - afferma il presidente della cooperativa Fabio Ceccaroni -. Il successo di pubblico degli anni passati è una conferma per noi che abbiamo sostenuto fin dall’inizio, 15 anni fa, la presenza di Ravenna festival in città. Speriamo che questo sodalizio duri nel tempo e ringraziamo Ravenna festival, di fama internazionale, per aver pensato a come celebrare la tradizione del ‘trebbo’ poetico che per noi rappresenta non solo la tradizione e la cultura del territorio, ma anche lo spirito tipico dei cervesi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano Marittima torna "Il Trebbo in Musica": tra gli ospiti Laura Morante e Riccarda Casadei

RavennaToday è in caricamento