menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Moments Musicaux": si apre una stagione di sorprese a Cervia

Con un cartellone vario e di qualità, la Rassegna esplora anche quest'anno i generi musicali più diversi, spaziando dal pop internazionale all'opera lirica

Sono in corso gli ultimi preparativi per il debutto della quinta Stagione di "Moments Musicaux", in programma dal 4 gennaio al 4 aprile 2020 al Teatro Comunale di Cervia.

Con un cartellone vario e di qualità, la Rassegna ideata da LaCorelli esplorerà anche quest'anno i generi musicali più diversi, spaziando dal pop internazionale all'opera lirica al grande repertorio classico, per chiudere in crescendo con le pagine immortali del jazz, in 4 appuntamenti programmati al sabato in orario tardo-pomeridiano, per accontentare davvero tutta la famiglia.

Il sipario si alza sabato 4 gennaio alle ore 18.00 con "It's beginning to look a lot like Christmas", concerto di hit internazionali della tradizione natalizia arrangiate per l'Ensemble Tempo Primo da Nicola Nieddu, con le splendide voci di Roberta Montanari e Daniele Grammaldo, già protagonisti sui palcoscenici Rai e Mediaset e in tour accanto ad artisti come Cesare Cremonini, Elisa ed Eros Ramazzotti. 

Sabato 15 febbraio alle ore 18.00 il cartellone di Moments Musicaux torna ad ospitare la lirica, e lo fa con un titolo di irresistibile comicità: "La Serva Padrona", madre di tutte le opere buffe, farà divertire grandi e piccoli, a suon di gag, equivoci e colpi di scena, nella versione coreografata da Marilisa Angeli per il Centro Studi Danza di Lugo, con l'Orchestra Arcangelo Corelli diretta da Chiara Cattani e un cast vocale di prim'ordine. 

Sabato 21 marzo alle ore 18.00 l'appuntamento è con la grande classica, rivisitata in chiave semiseria: "Perché Beethoven lanciò lo stufato?" coinvolgerà il pubblico di ogni età in un'avventura comica, raccontata da Teresa Maria Federici sulle note del travolgente Trio Eccentrico. Un ritratto inedito del grande compositore tedesco che svelerà aneddoti spassosi legati alla sua vita e alla sua musica per il divertimento di tutti. 

Si chiude in crescendo sabato 4 aprile alle 18.00 con la Sarti Big Band diretta da Daniele Santimone: laboratorio permanente di musicisti nato attorno ai corsi Jazz della Scuola di Musica "Sarti" di Faenza, la Big Band porta sul palcoscenico del Teatro di Cervia "Jaco and the Weather", un omaggio alle pagine immortali di Pastorius, Wayne Shorter e Joe Zawinul. Un invito imperdibile per tutti gli appassionati di jazz, e non solo. 

Una Stagione dalle mille sorprese, quella firmata da Jacopo Rivani e Nicolò Grassi, nuovamente alla Direzione artistica della Rassegna, quest'anno più che mai ricca ed invogliante, come il cammino artistico che LaCorelli si prepara ad intraprendere in vista del suo Decennale, che sarà celebrato in grande alla fine del 2020.

Il botteghino di "Moments Musicaux" è già operativo e riconferma i prezzi popolari delle precedenti edizioni, come nello spirito della Rassegna: abbonamento all'intera stagione a 35 € (25 € per iscritti a scuole di musica, studenti fino ai 18 anni e over 60); ingresso singolo a 10 € (8 € per iscritti a scuole di musica, studenti fino ai 18 anni e over 60). Bambini sotto i 6 anni e diversamente abili entrano gratis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento