Alla Classense la mostra "Lavori d’acque. Storia di chiuse, ponti e bonifiche"

  • Dove
    Biblioteca Classense
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 16/03/2019 al 18/05/2019
    vari orari - vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Il Corridoio Grande della Biblioteca Classense, ospiterà dal 16 marzo al 18 maggio la mostra "Lavori d’acque. Storia di chiuse, ponti e bonifiche. Sec. XV-XX". L’esposizione si propone di illustrare parte del millenario lavoro di bonificazione, irreggimentazione e regolazione delle acque nel territorio ravennate. Il costante lavoro dell’uomo per la manutenzione di scoli, canali collettori, chiuse, chiaviche e ponti ha preservato e preserva ancora oggi il territorio di Ravenna dalla minaccia delle acque e attraverso una vasta rete irrigua lo rende proficuo all’ economia agricola romagnola.

Questa enorme opera è descritta da un percorso di mostra che comprende una decina di libri antichi, 21 mappe e 20 preziose foto che dal Cinquecento giungono fin quasi ai giorni nostri. Le mappe delineano le terre riscattate con le bonifiche cinquecentesche, volute dai papi Clemente VII (1531-1572), Gregorio XIII (1578-1596) e Clemente VIII (1604); ad esse si affiancano i documenti redatti nei secoli XVI e XVII per la creazione delle Regioni d’acque, le piante topografiche del secolo XVIII per i lavori di diversione dei fiumi Ronco e Montone, con i relativi ponti sul fiume Montone e sui Fiumi Uniti e la creazione della Chiusa di San Marco e della Chiavica Spadoni. Chiudono la mostra le fotografie scattate nella prima metà del Novecento in occasione della creazione delle chiuse di San Bartolo e Rasponi e dell’inaugurazione dei moderni impianti idrovori.

La mostra è curata da Sauro Ravaioli e Mauro Mazzotti del Consorzio di Bonifica della Romagna – sede di Ravenna in collaborazione con Claudia Foschini, dell’Archivio storico comunale.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • In mostra i "Sogni nel cassetto" di Laura Pagliai

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Bottega Matteotti
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento