Via libera alla creatività con il festival "Pane Amore e Fantasia"

  • Dove
    Mulino Scodellino
    Indirizzo non disponibile
    Castel Bolognese
  • Quando
    Dal 01/09/2019 al 01/09/2019
    vari orari - vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Domenica 1 settembre si svolge al mulino Scodellino la IV edizione del festival della creatività Pane Amore e Fantasia.

Il pane è il filo conduttore della giornata, la fantasia è quella dei creativi presenti e l'amore è quello di tutti coloro che hanno orgnazzato e di tutti coloro che sono presenti per una visita durante la giornata. La quarta edizione del Festival della Creatività, quest’anno dedicato a uno degli alimenti più antichi della storia dell’Umanità: il pane. Artisti, panificatori, performer provenienti da ogni parte d’Italia declineranno il pane nei modi più fantasiosi e inaspettati. 

Sono presenti il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e Gabriele Setti, presidente di AIAMS l'associazione nazionale dei Mulini Storici della quale il mulino Scodellino fa parte, e alcuni panettieri speciali: Mauro Alboni, Armando Guerini e da Cipro Sahap Asikoglu.

"Il Molino Scodellino, costruito tra la fine del 1300 e l’inizio del 1400, è l’ultimo esempio esistente della serie dei mulini sorti nel XIV secolo lungo il Canale dei Mulini da cui prende il nome. Si tratta di uno dei mulini di proprietà pubblica più antichi d’Italia. Oggi il Mulino Scodellino è il teatro di iniziative culturali ed educativi – racconta Luca Della Godenza, sindaco del Comune di Castel Bolognese - Questo è il quarto anno consecutivo che Festival della Creatività va in scena al mulino e siamo davvero molto contenti che questo sia possibile anche grazie alla collaborazione fondamentale delle associazioni del territorio. Al Mulino Scodellino si è attivato un ecosistema positivo delle relazioni che fa del mulino un luogo di creatività, un luogo di tradizioni, un luogo di memoria utile alla crescita della comunità".

Il festival si svolge con la collaborazione della Pro Loco locale e dell'associazione I Cultunauti di Solarolo.

Programma

Alle 10 inaugurazione con le autorità.

Alle 11 un viaggio attorno al cibo di tutti i tempi e tutte le culture con Liliana Vivoli.

Alle 12.30 si tiene il pranzo dei creativi.

Alle 16 spzio alle "Storie del bucato" con Sabrina Morgagni.

Alle 17 la presentazione del libro di Carlo Mantovani "Le radici del gusto".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Gastronomia, vino, musica e riti antichi con i “Lòm a Merz”

    • 1 marzo 2020
    • Torre di Oriolo dei Fichi
  • Sfilate, maschere e dolciumi al Carnevale dei Ragazzi

    • Gratis
    • dal 23 al 25 febbraio 2020
    • Granarolo Faentino
  • Il Grande carnevale delle scuole, i Baskettari e tanto divertimento in maschera

    • fino a domani
    • dal 23 al 26 febbraio 2020
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • Dal palco di Sanremo a quello del Bronson: Bugo in concerto

    • 7 marzo 2020
    • Bronson
  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Musica, mercatini e piatti della tradizione alla Sagra della Seppia

    • dal 17 al 22 marzo 2020
    • centro commerciale di Pinarella
  • Gastronomia, vino, musica e riti antichi con i “Lòm a Merz”

    • 1 marzo 2020
    • Torre di Oriolo dei Fichi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento