Nel cuore del Settecento con lo Stabat Mater di Girolamo Abos

Concerto unico quello del Coro dell’Associazione Consorti Dipendenti del Ministero degli Affari Esteri, in programma sabato 16 giugno alle 19 presso la Basilica di San Vitale. Questa singolare formazione corale femminile - nata nel 2008 in seno alla Farnesina per volere della sua direttrice Nancy Milesis Romano, musicista nonché lei stessa moglie di ambasciatore italiano - è caratterizzata dal costante avvicendamento delle sue componenti, in ragione degli impegni professionali del personale del MAE. E per i Vespri a San Vitale di Ravenna Festival il coro propone uno sguardo su orizzonti lontani. Lo Stabat Mater di Girolamo Abos rappresenta infatti una felice incursione nel cuore del Settecento napoletano, attraverso una suggestiva pagina del musicista maltese i cui lavori teatrali viaggiavano da Napoli fino a Londra. Inoltre il Coro accoglie fra le proprie fila anche cantanti del Kiev Baroque Consort, quasi una piccola delegazione che anticipa il viaggio de Le vie dell’Amicizia, che quest’anno raggiungerà la capitale dell’Ucraina. Accompagnerà il coro un ensemble di valenti musicisti coinvolti per l’occasione: Johanna Piszczorowics e Francesca Camagni al violino, Rosita Ippolito alla viola da gamba e Nicola Lamon all’organo. 

Nato a Malta nel 1715, ha appena dieci anni quando arriva a Napoli; non tornerà mai più nell’isola natia, ma ad aprirgli le porte saranno il Conservatorio di Sant’Onofrio e maestri quali Francesco Durante e Leonardo Leo. Non si può dire che si tratti di un nome oggi noto al grande pubblico, ma Girolamo Abos, in quello straordinario centro musicale che era Napoli alla metà del Settecento, era uno degli operisti più stimati, oltre che un rinomato insegnante - fra i suoi allievi anche Giovanni Paisiello. I lavori teatrali di Abos si imposero anche al di là del panorama italiano, fino ai palcoscenici londinesi; ma il suo catalogo non si esaurisce con l’opera in musica, come testimoniano i numerosi lavori sacri. Lo Stabat Mater a tre voci con strumenti fu composto nel 1750 e, pur tradendo l’influenza della vocalità operistica, si distingue per l’eleganza melodica e per la trasparente purezza dell’armonia: in breve, un piccolo tesoro da riscoprire.

Il Coro delle Consorti dei Dipendenti del Ministero degli Affari Esteri nasce con l’obiettivo di cimentarsi nel campo della musica antica, rinascimentale e barocca. Si è esibito in prestigiose sale, in Italia e all’estero, tra cui l’Auditorium Parco della Musica di Roma e Villa Madama, e ha collaborato con diverse orchestre. La fondatrice e direttore musicale è Nancy Milesis Romano, diplomata in pianoforte e canto al Conservatorio Nazionale di Buenos Aires; in Italia ha studiato musica barocca, collaborando con diversi ensemble della capitale. Per ragioni professionali prima e poi al seguito del marito, ha studiato e lavorato anche negli USA, in Messico, Germania, Georgia e Ucraina.

1 euro il biglietto del concerto (la durata è di circa 40 minuti) 
Info e prevendite: tel. 0544 249244 – www.ravennafestival.org

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Filippo Graziani canta i successi di Ivan

    • 13 novembre 2020
    • Teatro Socjale di Piangipane
  • Annullato il live di Lorenzo Tucci e Fabrizio Bosso

    • solo oggi
    • 29 ottobre 2020
    • Sala Del Carmine
  • Un live a pranzo in compagnia dei Matt Damon

    • 1 novembre 2020
    • Abbey Road

I più visti

  • Cancellata la festa di Halloween a Cervia

    • da domani
    • Gratis
    • dal 30 ottobre al 2 novembre 2020
    • Piazza Garibaldi
  • Annullati "Psychiatric dead" e "Labyrinth escape", i percorsi da brivido di Halloween

    • da domani
    • dal 30 al 31 ottobre 2020
    • Labirinto Effimero - azienda Galassi Carlo
  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Continua "Incontro a Dante", i percorsi guidati alla scoperta della Ravenna del Sommo Poeta

    • dal 19 settembre al 31 ottobre 2020
    • centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RavennaToday è in caricamento