Nott de Bisò 2018: vin brulè e musica live in attesa di bruciare il Niballo

La Vigilia dell’Epifania è dedicata alla Nott de Bisò 2018, manifestazione conclusiva del Niballo – Palio di Faenza, che ogni anno richiama in città migliaia di partecipanti.

La festa inizia già alle ore 10 di mattina con l’apertura di ricchi stand gastronomici gestiti dai cinque Rioni di Faenza in Piazza del Popolo dove è possibile gustare cibi tipici romagnoli e altre prelibatezze, oltre al caratteristico Bisò, il vin brulè servito nei classici gotti. Durante questa lunga manifestazione, non mancano mai musica, balli e tanta allegria. Alle 12, infatti, parte la musica di Radio RCB.

Alle 14.30 Arrivano le befane, un laboratorio creativo per bambini a cura della Cooperativa Sociale Zerocento.

La festa continua con l’arrivo del Niballo in piazza alle 18.30, trainato come di consueto dai buoi.

Lo spettacolo ha inizio alle 19 con quando Radio RCB anima la piazza del Popolo in attesa della musica live.
Alle 21.00 si tiene la premiazione dei vincitori del concorso Vota il Giardino preferito, abbinato all'ottava edizione dei Giardini di Natale.

Poi inizia la musica live. A salire sul palco, alle 21.30, sono i romagnoli “Sti Catz Band” Trio cui viene affidato il compito di riscaldare l’atmosfera. La piazza esplode alle 22.30 con “Gli Taliani”, band imolese con un repertorio fatto di cover rivisitate, coinvolgenti e divertenti. La serata è trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio RCB.

Allo scoccare della mezzanotte del 5 gennaio, il Niballo, grande fantoccio raffigurante Annibale, vestito coi colori del rione giallo, vincitore del Palio di giugno, viene bruciato in un enorme falò nel centro di Faenza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Cervia ricorda i caduti nel 76esimo anniversario della Liberazione

    • Gratis
    • 25 aprile 2021
    • Piazza Garibaldi
  • "Un fiore per un partigiano", l'iniziativa di Conselice per i 76 anni della Liberazione

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 13 al 14 aprile 2021
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • da domani
    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento