Venerdì, 19 Luglio 2024
Eventi

Notte d'Oro: dal tramonto all'alba, tra spettacolo e digitale

Tantissime le proposte in città, declinate secondo i tre temi di Racconto, Musica e Digitale. Dal tramonto all'alba di sabato 8 ottobre partecipano anche i locali, oltre alle istituzioni: in prima linea Palazzo Rasponi

La notte bianca di Ravenna è alle porte: il fermento in città si sente già da qualche giorno, e si percepisce forte anche il battage sul web, data la forte connotazione "digitale" di questa decima edizione.
Dalle 17 di sabato prossimo, l'8 ottobre, fino all’alba di domenica, si terrà infatti la Notte d’Oro, che prende il nome dai bagliori dei famosissimi mosaici, non solo bizantini: dal centro storico fino a Classe, eventi e spettacoli declinati secondo i tre temi di Musica, Racconto e Maratone Digitali.

"Sono stati 10 anni in grande stile, quelli della Notte d'Oro - esordisce Giacomo Costantini, assessore al turismo del Comune -  continuano crescere gli spettacoli, grande è la vivacità culturale di soggetti pubblici e privati (come il Matilda, o il  BBK) e dalla cultura al divertimento stiamo davvero 'facendo sistema'. Sono molto felice di avere una importante new entry nel programma, come i cortometraggi al Tearo Rasi a cura del Circolo del Cinema Sogni 'Antonio Ricci'. Ci sono poi due grandi novità: la maratona Hackathon nella Notte d’Oro, che poteva anche essere organizzata a parte, ma come forte innovazione abbiamo pensato di unire sviluppatori e altre professionalità del web insieme in squadre, per proporre proportipi di servizi e applicazioni dedicate al Turismo. Ad oggi abbiamo le adesioni di 15 diversi team da ogni parte d’Italia. Ha raccolto ottimo interesse anche da diverse forze in città, tra nuovi incubatori, coworking e alcune start up di Ravenna. Palazzo Rasponi così non rischia più di essere isolato. Inoltre il Silent Party è un’occasione per conoscere chi non si conosce: i ragazzi che programmano tutta la notte hanno un momento di relax, e li può incontrare chi ha curiosità di vederli al lavoro. Altra novità importante è che il concerto principale, con Nada, sarà aperto dalla band locale di Dulcamara, un dato che vorrei rimanesse una costante: nel momento in cui si investe in un palco, dare spazio ai giovani artisti del territorio è un atto doveroso, soprattutto perchè spesso non sono 'profeti in patria'.
L’amministrazione coordina e promuove l’evento, ma grazie ai contest Instagram (come arRAangiati) si coinvolgono i cittadini in un grande racconto collettivo della città, tutti producono contenuti, ed è un’azione di marketing molto importante, il cosiddetto passaparola che viene amplificato grazie ai social network".

Ecco, tra servizi e proposte, i punti forti delle iniziative.

BUS NAVETTA GRATUITO

Per consentire al pubblico di trovare, senza problemi e gratuitamente, uno spazio di sosta per la propria auto, è in funzione una linea di trasporto gratuita che da alcuni parcheggi esterni alla città porteranno in direzione del centro storico: Parcheggio del Pala De André, viale Europa: dalle 20.15 fino alle 4 della mattina con partenza ogni 12 minuti; Parcheggio dello Stadio "Benelli" in Piazza Sighinolfi e Piazzale del Commercio: dalle 20.10 fino alle 4 della mattina con partenza ogni 10 minuti.

Per quanto riguarda il percorso MUSICA sono tanti i live per accontentare i gusti più disparati: dai concerti di musica d’organo (alle 18 e alle 22 ingresso libero) nella Basilica di San Vitale con il maestro Amoroso e I Cantori di San Vitale ai Dj Set, dalle ben diciassette esibizioni dal vivo in vari locali pubblici del centro fino ad arrivare in piazza del Popolo, con il concerto gratuito alle 22 del cantautore Dulcamara a cui seguirà alle 22.30 la celebre NADA accompagnata dagli A Toys Orchestra. Un evento speciale musicale è organizzato nel giardino di Palazzo Rasponi dalle Teste dal titolo Silent Party: un'occasione per vivere un'originale esperienza a zero impatto acustico, ascoltando e ballando con tre Dj Set live attraverso cuffie messe a disposizione di tutti i partecipanti.

Per il RACCONTO: alle 21 il Palazzo del Cinema e dei Congressi di Largo Firenze ospiterà Dacia racconta Dacia, un'intervista - lettura con Dacia Maraini ospite di RavennaPoesia, affiancata da Gabriele Marchesini.

Saranno diverse le mostre che si potranno visitare nel corso della serata a ingresso libero fra cui: alla Sala espositiva di Palazzo Rasponi 2 (dalle 17 alle 23) Vortex, pensieri sulle stelle, personale di Opiemme e Πpόσωπον, prósōpon (dal greco: il volto della persona) opere grafiche di Stefano Pelloni; a Palazzo Rasponi dalle Teste (dalle 18 alle 23) le esposizioni fotografiche Dante Eco di Giampiero Corelli e Con vista carca di stupor con la supervisione del noto fotografo Guido Guidi; alla Biblioteca Oriani (dalle 21 alle 24) "IdDANTE. Il volto di dante per una traduzione contemporanea" con opere eseguite con varie tecniche da 33+1 artisti; infine alla Biblioteca Classense (fino alle 21): Dal confine. Tra Siria e Turchia nelle fotografie di Giulio Magnifico; Valentino Parmiani. Paesaggi/Architetture; Leggere Aristotele. Manoscritti e testi a stampa fra XIII e XVI secolo alla Classense.

CONTINUA ==>

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte d'Oro: dal tramonto all'alba, tra spettacolo e digitale
RavennaToday è in caricamento