rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Eventi

Paolo Olmi dirige la Young Musicians European Orchestra: concerto benefico a San Francesco

Tra le volte della storica Chiesa accanto alla quale è sepolto Dante Alighieri l’Orchestra, guidata dal Maestro Paolo Olmi, eseguirà uno dei capolavori più amati della Musica Sacra: lo “Stabat Mater” di Giovanni Battista Pergolesi

Sabato 23 settembre alle 21 la Young Musicians European Orchestra, in collaborazione con il Comune di Ravenna-Assessorato alla cultura, chiude la sua ricchissima stagione musicale estiva nella Basilica di San Francesco, con un grande concerto il cui ricavato sarà interamente devoluto all'Istituto Oncologico Romagnolo (Ior).

Tra le volte della storica Chiesa accanto alla quale è sepolto Dante Alighieri l’Orchestra, guidata dal Maestro Paolo Olmi, eseguirà uno dei capolavori più amati della Musica Sacra: lo “Stabat Mater” di Giovanni Battista Pergolesi, composto sul famoso testo medievale di Jacopone da Todi. Parteciperanno all’esecuzione il soprano Giorgia Costantino e il mezzosoprano Maria Lucia Bazza. Il programma sarà aperto da una pagina poco conosciuta dello sterminato repertorio vivaldiano: il Concerto in sol minore per due violoncelli e Orchestra, interpretato dai due giovanissimi solisti Raffaella Cardaropoli e Giovanni Inglese.

"Per il secondo anno, insieme ai miei colleghi dell’Orchestra - dice Martino Colombo, ventenne violinista e Vicepresidente di Ymeo - ci siamo impegnati molto nella realizzazione di questo concerto e vogliamo dimostrare attraverso la musica la nostra ammirazione per l'attività che lo IOR porta avanti con tanto impegno, competenza e umanità in Romagna. Nel futuro saremo lieti di dedicare ogni anno un concerto all'Istituto Oncologico Romagnolo”.

"Alcuni giorni prima - aggiunge il Maestro Paolo Olmi – voleremo tutti insieme in Marocco per eseguire lo Stabat Mater di Pergolesi anche al Festival di Musica Sacra di Fez; continua in questo modo il nostro impegno nel diffondere la Musica Sacra nel mondo. Voglio infatti ricordare le esecuzioni del Requiem di Mozart, che quest’anno abbiamo rappresentato in Libano e nella Repubblica Democratica del Congo”.

“I servizi d’assistenza gratuita ai pazienti oncologici e alle loro famiglie sono sempre più conosciuti e apprezzati sul nostro territorio – afferma Mario Pretolani, Presidente dell’Associazione Volontari e Amici dello Ior - l’attività d’accompagnamento, per esempio, grazie a cui i nostri volontari-autisti trasportano quei malati soli o non autonomi presso i luoghi di cura dal domicilio e ritorno: una “compagnia su due ruote” di cui hanno usufruito, nel solo 2022, 171 persone nella nostra provincia. Siamo molto grati dell’amicizia dimostrata dal Maestro Paolo Olmi e da tutta la Young Musicians European Orchestra: associare il nome della nostra organizzazione ad eventi di così alto spessore culturale, unire la causa della lotta contro il cancro a quella dell’arte e della bellezza, così sentite nella nostra città, è per noi motivo di grande orgoglio”.

I biglietti per la navata centrale potranno essere acquistati al prezzo di 30 euro, quelli per le navate laterali al prezzo di 10 euro presso Erconcerti (erconcerti1@yahoo.it -telefono 0544-33835), oppure presso la sede dello IOR di Ravenna (ravenna@ior-romagna.it -telefono 0544 34299), o infine su Vivaticket con i costi di prevendita del 10%. Biglietteria anche la sera del Concerto presso la Basilica di San Francesco dalle ore 20:00. Tutto il ricavato sarà devoluto ai progetti Ior per l'Oncologia di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Olmi dirige la Young Musicians European Orchestra: concerto benefico a San Francesco

RavennaToday è in caricamento